CONDIVIDI
Nathalie caldonazzo denuncia
(Instagram)

Nathalie Caldonazzo, la denuncia della nota attrice: “Un uomo mi massacra verbalmente da 14 anni”, e spiega perché non si rivolge ai giudici.

Nelle ore in cui si celebra la Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne, l’attrice Nathalie Caldonazzo ha deciso di uscire allo scoperto e di raccontare la propria esperienza su Instagram: “Da 14 anni c’è un uomo che mi massacra verbalmente anzi ometto e anche ieri, non ha risparmiato i suoi insulti… Vergogna!”.

Vuoi restare aggiornato con ViaggiNews? Clicca qui

Perché Nathalie Caldonazzo non denuncia ai giudici?

Dopo la denuncia di Valeria Graci, ecco dunque un’altra donna del mondo dello spettacolo che sceglie di raccontare la propria esperienza. In molti chiedono a Nathalie Caldonazzo cosa stia aspettando a denunciarlo e lei mette in evidenza: “Il suo odio gli si ritorcerà contro, credo nella giustizia divina anche se un po’ lenta…”. Così le fanno notare: “Nel frattempo fa un esposto e guardati bene… i matti non sono da sottovalutare…”. Lei sottolinea: “Lo lascio affogare da solo”.

Ma l’invito di molti follower è di prestare la massima attenzione di fronte a comportamenti come questo. Nathalie Caldonazzo rincara: “La violenza emotiva è al pari di quella fisica”. Poi denuncia: “La giustizia italiana fa venire il latte alle palle… finché non vedono sangue non è niente”. Rispetto ai ritardi della giustizia italiana, tanti sono con l’attrice e qualcuno arriva addirittura a sostenere: “Con certa gente verrebbe voglia di farsi giustizia da soli”.

Leggi anche –> Femminicidio: cosa vuole dire e perché è un’emergenza

Leggi tutte le nostre notizie di viaggi, cronaca, attualità e curiosità anche su Google News