domenica , 16 dicembre , 2018, 16:49
Home News Dieta veloce per dimagrire prima di Natale: quanti Kg si perdono

Dieta veloce per dimagrire prima di Natale: quanti Kg si perdono

CONDIVIDI
(iStock)

Fra panettoni e pandori risulta difficile rinunciare a mangiare in compagnia, ma c’è un rimedio: una dieta veloce prima di Natale; ecco come fare.

Durante le feste le calorie aumenteranno in un modo tale che, difficilmente, riusciremo a dargli un freno. Oltre alla difficoltà di dire “No” alle leccornie natalizie, infatti, risulta anche difficile dirlo quando si è invitati a una festa, a una cena o, semplicemente, a casa della nonna. Una soluzione, però, è possibile: fare un piccolo sforzo prima del Natale in modo tale da arrivare preparati. In questo modo, infatti, si parte avvantaggiati e se non si sfora troppo il budget calorico durante le feste, si potrebbe tranquillamente sperare di rientrare nei propri jeans.

Leggi anche —> Alimenti Sirt che attivano il metabolismo, quali sono? La dieta di Pippa Middleton e Adele

Dieta veloce per dimagrire prima di Natale: quanti Kg si perdono

Dare spazio a un periodo “più detox” prima di avventurarsi nelle feste di Natale e Capodanno, inoltre, è consigliato anche dai dietologi. Secondo gli studiosi dell’alimentazione, infatti, dopo un periodo di depurazione è più semplice per il corpo riprendersi dagli eccessi natalizi oltre che, ovviamente, permettervi di arrivare in gran forma alla notte di Capodanno. Per l’atteggiamento da adottare durante le feste l’imperativo è: mangiate un po’ di tutto, ma con moderazione. In questi giorni precedenti, invece, vi esponiamo il modo più efficace per dimagrire con una dieta sì veloce ma anche, e soprattutto, equilibrata. Iniziamo con alcune regole di base e, successivamente, potete trovare un esempio del menù da seguire in questi giorni prefestivi:

Scegliere prodotti integrali piuttosto che farine elaborate, come per esempio i cereali integrali, ricchi di fibre;

Preferire proteine magre: soprattutto legumi, privi di grassi e colmi di nutrienti fondamentali alla depurazione dell’organismo;

Frutta e verdura a volontà in tante piccole porzioni, dilazionate durante il dì: la soluzione ideale è consumare 5 piccole porzioni di verdura e frutta nell’arco della giornata;

Dare una drastica riduzione a grassi e zuccheri: soprattutto bibite gassate, dolci, alcool, formaggi, salumi ecc;

Bere almeno 1 litro e mezzo o 2 d’acqua naturale al giorno;

Fare movimento: basterà una passeggiata veloce al giorno di 30 minuti.

Divieto assoluto di saltare i pasti: vi farà soffrire senza apportare alcun beneficio alla vostra situazione.

Il menu della dieta veloce prenatalizia

Ecco, di seguito, un esempio della dieta che vi aiuterà a rimanere in forma anche dopo le feste:

– Colazione: una fetta di pane integrale con un cucchiaino scarso di marmellata. Potete inoltre bere una spremuta d’arancia e scegliere fra caffè o thè, rigorosamente amaro;

– Spuntino di metà mattina: un frutto o, in alternativa, uno yogurt magro e qualche noce;

– Pranzo: 70 gr di pasta integrale con verdure accompagnata da un contorno di verdure grigliate;

Spuntino di metà pomeriggio: un frutto o, in alternativa, uno yogurt magro e qualche noce;

– Cena: un secondo a scelta tra carni (magre), formaggi (magri), uova, pesce azzurro o legumi. Condire il secondo a crudo e accompagnarlo a un contorno di verdure e una fetta di pane integrale.

Leggete tutte le nostre notizie su Google News

Marta