Claudio Lippi a ‘Vieni da me’: “So cosa vuol dire essere vivo”

claudio lippi vieni da me
(screenshot video)

Claudio Lippi ospite dello studio a ‘Vieni da me’, condotto da Caterina Balivo, racconta il suo passato: “So cosa vuol dire essere vivo”.

Ospite dello studio di ‘Vieni da me’, programma condotto da Caterina Balivo, era oggi Claudio Lippi, protagonista della televisione italiana, che ha fatto carriera lavorando con personaggi dello spessore di Corrado Mantoni e Raimondo Vianello e che oggi racconta: “Sono uno che sa cosa vuol dire essere vivo. Ho saputo apprezzare le piccole cose e credo che ognuno di noi abbia avuto nel cassetto delle persone che rappresentano un punto di svolta”.

Vuoi restare aggiornato sui protagonisti della televisione italiana? Clicca qui

Claudio Lippi: dietro un fallimento, il segreto del successo

Nel corso dell’intervista, Claudio Lippi ha evidenziato: “Io faccio questo lavoro grazie al burro. Mio padre produceva burro, ma ad un certo punto è fallito. All’epoca, chi aveva delle velleità artistiche non veniva visto di buon occhio, ma quando l’azienda di mio padre è fallita, l’unica possibilità ero io che avevo già pronto un contratto discografico e da quel momento è iniziata la mia carriera”.

Quindi ha sottolineato ancora: “Io credo nei miracoli, dopo 43 anni sono ancora qua”. Ospite di Fabio Fazio domenica sera su Raiuno, il conduttore di Rai e Mediaset ha avuto un crollo emotivo. Infatti, Claudio Lippi – che negli ultimi tempi ha anche denunciato di avere problemi economici – si è commosso guardando una sua vecchia foto.

Leggi anche –> Claudio Lippi: “Flavio Insinna all’Eredità un insulto a Fabrizio Frizzi”

Leggi le nostre notizie su viaggi, attualità, cronaca e curiosità anche su Google News