Home Curiosità Come imparare il francese velocemente

Come imparare il francese velocemente

CONDIVIDI

In un mondo cosmopolita come quello in cui viviamo, essere poliglotti è un valore aggiunto. Non a caso ci sono molte persone che decidono di imparare il francese. Lingua colta per eccellenza e idioma di poeti indimenticabili come Baudelaire, rappresenta un ottimo esempio per capire bene la musicalità che possono avere le parole.

Non importa che si scelga di studiare il francese da soli o quasi utilizzando l’app Babbel o regalandosi un viaggio a Parigi. Quello che conta è impegnarsi e mettere in primo piano la passione! Nel frattempo, si possono seguire i semplici trucchi che stiamo per elencare.

 

Spazio ai film

Un trucco molto utile per imparare il francese consiste nel dedicarsi al cinema, ovviamente in lingua originale e con i sottotitoli. Quali sono le pellicole migliori da considerare? L’elenco completo sarebbe lunghissimo (il cinema francese ha una tradizione molto radicata). Tra i titoli da non perdere che abbiamo scelto per voi ricordiamo Intouchables (Quasi amici in italiano), film del 2011 che ha commosso il mondo con il racconto dell’amicizia tra Philippe, aristocratico che diventa paraplegico in seguito a un incidente e Driss, il suo badante francese.

Per chi ama le icone di stile fashion è invece perfetto Coco avant Chanel, film del 2009 che racconta la giovinezza della fondatrice della casa di moda. A interpretarla è Audrey Taotou, che tutti ricordano soprattutto per il ruolo di Amelie, un’altra pellicola che vista in lingua originale aiuta tantissimo a imparare il francese.

 

L’efficacia del madrelingua

Per imparare il francese ma anche tutte le altre lingue, è molto importante familiarizzare con la conversazione. Per questo motivo è consigliabile dedicare parte del proprio percorso di apprendimento alle lezioni con un madrelingua.

Esercitare la conversazione è utile soprattutto se si ragiona per obiettivi. C’è chi studia una lingua per semplice diletto e chi, invece, lo fa per migliorarla in vista di un colloquio di lavoro o di un trasferimento vero e proprio.

In questi casi il madrelingua può aiutare tantissimo a correggere il tiro, spiegando nei dettagli quelli che sono i modi di dire più diffusi e, soprattutto, quali sono quelli da evitare in ambito business in Francia o in altri contesti francofoni.

 

Non trascurare la grammatica

Molte persone che decidono di imparare il francese si sentono dire più o meno così: “Prendi il libro di grammatica e dimenticalo!”. Ecco: non c’è errore più grande, almeno per quanto riguarda questa lingua.

Non stiamo infatti parlando dell’inglese, che ha strutture grammaticali abbastanza semplici e schematiche. La grammatica francese può rivelarsi molto complessa. Per questo motivo, studiarla ogni giorno con costanza non può fare che bene. Anche in questo caso può rivelarsi molto utile qualche lezione con un madrelingua.

Il francese è una lingua bellissima, musicale e parlata da più di 70 milioni di persone. Magari all’inizio può apparire un po’ ostica, ma con il giusto impegno si può imparare tranquillamente.

Ah, raggiungere buoni risultati da soli e senza investire nulla è molto difficile! I sussidi formativi di qualità, siano essi legati ad app online o al sapere di un insegnante madrelingua, hanno un costo, che viene però ripagato in fretta con l’apprendimento di una lingua molto utile per lavorare e divertirsi in giro per il mondo