Home News Maltempo: in ginocchio le Regioni del Sud, nuova allerta – VIDEO

Maltempo: in ginocchio le Regioni del Sud, nuova allerta – VIDEO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 3:10
CONDIVIDI
maltempo sud italia
Maltempo al Sud Italia (Facebook)

Maltempo, in ginocchio le Regioni del Sud: nuova allerta nelle prossime ore, il drammatico video della tromba d’aria in Salento.

Gravissimi i danni che la nuova perturbazione meteorologica ha causato al Centro Sud: stamattina, una tromba d’aria ha causato gravi danni a un convoglio sulla linea ferroviaria Catanzaro Lido-Crotone, mentre nel Salento un altro treno locale è stato colpito in pieno da un pino. Spaventoso e spettacolare il tornado che ha invece colpito Salerno.

Vuoi restare aggiornato sulla situazione maltempo? Clicca qui

La situazione maltempo Regione per Regione

Per quanto riguarda il Lazio, la zona di Roma sta pagando i primi danni causati dal maltempo di queste ore: nella Capitale, si attendono deboli piogge per il tardo pomeriggio, che si estenderanno poi anche alle ore serali. In tutta la Regione, in ogni caso, il peggio è atteso stasera, sebbene non ci dovrebbero essere gravi conseguenze. La situazione di maggiore allerta in queste ore in alcune zone della Campania: a Salerno, la spettacolare tromba d’aria ha causato danni ingenti all’area portuale, mentre a Caserta il forte nubifragio di ieri ha causato il distacco di una porzione di capitello dalla facciata sud della Reggia, simbolo della città.

Il Salento conta intanto i danni della perturbazione di questa mattina, come denuncia il presidente di Coldiretti Puglia, Gianni Cantele: “Quella che si è abbattuta sulla provincia di Lecce è stata una vera e propria tromba d’aria che ha sradicato alberi, divelto serre e distrutto strutture agricole. Non c’è più tregua in campagna, perché i fenomeni calamitosi si ripetono ormai a distanza di poche settimane. Sono eventi imprevedibili che hanno effetti devastanti da cui non ci può difendere in alcun modo”. La cifra complessiva stimata si aggirerebbe intorno ai 25 milioni di euro. Si tratta di fenomeni meteorologici del tutto straordinari, scatenati da forti contrasti termici tra il Mar Mediterraneo molto caldo e il freddo che arriva dalle Regioni del Nord.

Leggi anche –> Tromba d’aria a Salerno, Sembrava la fine del mondo! VIDEO

Leggi tutte le nostre notizie di viaggi, cronaca, attualità e curiosità anche su Google News