CONDIVIDI
paul gascoigne
(Justin Setterfield/Getty Images)

Paul Gascoigne, ex calciatore inglese che ha militato anche nella Lazio, ancora nei guai dopo i problemi di alcolismo: accusato di violenza sessuale.

L’ex calciatore inglese Paul Gascoigne è stato accusato di aver aggredito sessualmente una donna a bordo di un treno. Il 51enne è stato arrestato alla stazione di Durham il 20 agosto e poco fa la polizia dei trasporti britannici ha confermato le gravissime accuse di violenza sessuale mosse nei confronti dell’ex centrocampista della Lazio.

Vuoi restare aggiornato su cronaca e politica? Clicca qui

Di cosa è accusato Paul Gascoigne: parla la polizia

Una portavoce delle forze dell’ordine ha affermato in un breve comunicato: “Un uomo dovrebbe comparire in tribunale il mese prossimo accusato in relazione all’aggressione sessuale di una donna a bordo di un treno da York a Durham”. Viene quindi confermato che l’aggressore sarebbe proprio l’ex laziale.

Il portavoce delle forze dell’ordine ha aggiunto che Gascoigne è stato accusato “di un reato di violenza sessuale, in contrasto con la sezione 3 della legge sui reati sessuali del 2003. L’accusa si riferisce a un incidente a bordo di un treno il 20 agosto di quest’anno”. A quanto pare, Paul Gascoigne avrebbe palpeggiato la sua vittima. Apparirà davanti alla corte dei magistrati di Newton Aycliffe l’11 dicembre. In passato, i problemi di alcolismo dell’ex calciatore gli hanno causato non pochi guai.

Leggi le nostre notizie su viaggi, attualità, cronaca e curiosità anche su Google News