CONDIVIDI
gessica lattuca telefonata
Gessica Lattuca

Gessica Lattuca, la mamma di cinque figli, che è sparita all’improvviso da casa sua in Sicilia lo scorso 12 agosto i familiari negano: “Non era una prostituta”.

Ancora nessuna traccia di Gessica Lattuca, mamma di cinque figli, che è sparita all’improvviso da casa sua in Sicilia lo scorso 12 agosto. Col passare dei giorni, si fa sempre più strada l’ipotesi della tragedia: la giovane mamma potrebbe essere stata uccisa, intanto i suoi familiari ne difendono strenuamente la memoria.

Vuoi restare aggiornato sul caso di Gessica Lattuca? Clicca qui

Parlano il fratello e la mamma di Gessica Lattuca

In queste settimane, infatti, è emersa più volte l’ipotesi che Gessica Lattuca avesse problemi di droga e per questo si prostituisse. Circostanza negata qualche tempo fa, ospite di Pomeriggio Cinque, dal fratello della giovane, Enzo: “Non accetto che sul conto di mia sorella si siano sparse voci che parlano di prostituzione. Noi abbiamo avuto piccoli problemi con la giustizia in passato, ma queste cose non esistono”. L’uomo aveva ricordato: “Io spero di trovarla viva, a mia madre manca la figlia”.

Anche la mamma della giovane respinge l’ipotesi che la figlia si prostituisse. “Io qualche schiaffo l’ho dato solo quando Gessica alzava il gomito” – sottolinea la signorina Giuseppina Caramanno, secondo quanto riporta ‘Il Giornale di Sicilia’ – “Io lo facevo per la sua salute. Io non la picchiavo per avere i soldi, io non sono una ruffiana. La persona che lo ha detto probabilmente viene picchiata dalla madre per prostituirsi. Gessica aveva rapporti solo con il suo compagno. Chi accusa mia figlia di essere una prostituta e girare con le minigonne in realtà è lei che gira nuda. Mia figlia una scollatura non ce l’ha”.

Leggi anche –> Gessica Lattuca, il caso a una svolta: ricerche in venti pozzi della zona

Leggi tutte le nostre notizie di viaggi, cronaca, attualità e curiosità anche su Google News