Home News Matteo Salvini Determinato, pugno di ferro contro lo spaccio: “Pene severe”

Matteo Salvini Determinato, pugno di ferro contro lo spaccio: “Pene severe”

CONDIVIDI
matteo salvini spaccio
(screenshot video)

Matteo Salvini in visita a Napoli annuncia scelte forti su sgomberi ed emergenza rifiuti, pugno di ferro contro lo spaccio: “Pene severe”.

Intervenendo ieri a Napoli, il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, ha parlato in maniera netta di “piazze di spaccio da andare a disinfestare”. Il responsabile del Viminale, dunque, intende usare il pugno di ferro contro lo spaccio ed è egli stesso a chiedere pene più severe contro gli spacciatori.

Vuoi restare aggiornato su Matteo Salvini? Clicca qui

Le parole di Matteo Salvini su spaccio e pene severe

Argomenta il leader della Lega nel suo intervento: “Chiaro che qui occorre una normativa che dipende anche dal ministero della Giustizia, per cui ho già chiesto al collega. Perché io li posso far prendere, ma se questi escono dopo un quarto d’ora perché è modica quantità o consumo personale… Alla faccia del consumo personale”.

Matteo Salvini sollecita dunque: “Ripeto che per quel che mi riguarda gli spacciatore andrebbero trattati come gli assassini. Perché l’esito finale della loro attività delinquenziale è quello. Chi spaccia, uccide. Quindi vediamo di riportare delle pene a livello dignitoso per questi venditori di morte”. Tra le altre priorità di Salvini in visita a Napoli anche sgomberi ed emergenza rifiuti.

Leggi anche –> Matteo Salvini, studente manganellato: “Mio figlio queste cose non le fa”

Leggi tutte le nostre notizie di viaggi, cronaca, attualità e curiosità anche su Google News

Scarica l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!
✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore ✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore