Maltempo Belluno: il bambino che dona i suoi risparmi per gli alberi

maltempo belluno bambino
(Facebook)

Maltempo Belluno: sta diventando virale la storia di Achille, il bambino di nove anni che dona i suoi risparmi per salvare gli alberi.

Sta diventando virale il gesto di un bambino di nove anni, Achille, che ha una grande passione per la montagna e di fronte alle immagini della strage di piante abbattute dal vento in provincia di Belluno, durante la perturbazione delle scorse settimane, è rimasto incollato davanti alla televisione. Il piccolo ha poi capito che lui per primo avrebbe dovuto fare qualcosa.

Vuoi restare aggiornato sul meteo? Clicca qui

Il gesto di Achille che è diventato virale

Silvia, sua madre, e suo marito Alberto, hanno provato a mandare un sms solidale, ma senza riuscirci. La mamma ha chiesto al figlio cosa avrebbe voluto fare e lui ha spiegato di voler aiutare il comune con più danni, che è Rocca Pietore. Il primo cittadino, Andrea De Bernardin, ha ricevuto così una lettera dal piccolo Achille, che ha deciso di pubblicare su Facebook, rendendola così pubblica.

Queste le parole del bambino: “Sono Achille, ho nove anni. Mi piace molto andare in montagna, e siccome mi dispiace per quello che è accaduto, vorrei rivedere montagne con i boschi perché da grande mi piacerebbe entrare nel Corpo Forestale. Vi dono un aiuto con i miei risparmi”. Il post ottiene subito migliaia di visualizzazioni e diventa virale. Il piccolo però è timido e schivo come molti bambini della sua età. La mamma parla al suo posto: “Quando mi ha dato la letterina era orgoglioso di quel gesto, si è raccomandato che l’avessi spedita e ha continuato a seguire le notizie dalle valli del disastro”. Achille ha un sogno, dice la sua mamma: diventare anche lui un giorno una guardia forestale.

Leggi anche –> Allerta maltempo: 19 vittime in Italia, “la potenza di un uragano”

Leggi tutte le nostre notizie di viaggi, cronaca, attualità e curiosità anche su Google News