CONDIVIDI
Spread oggi
(Archivio)

Spread oggi 13 novembre in tempo reale e apertura borsa di Milano. 

Piazza Affari inizia la seduta di oggi martedì 13 novembre in leggero rialzo con l’indice Ftse Mib che apre a 19.116,09 punti (+0,32%). Vediamo subito in tempo reale in che modo sta andando lo Spread che ieri era tornato a sfondare quota 300 per poi chiudere a fine seduta a 306 punti base. Ecco il grafico dell’andamento in tempo reale:

Come vedete ha avuto un picco a 308 e naviga su quei livelli abbastanza preoccupanti. Del resto oggi è il giorno della scadenza entro la quale il governo italiano doveva dare risposta all’Unione Europea in merito alla manovra economica e dunque si prevede un’intera giornata di incertezza con il valore dello spread che potrebbe anche salire ulteriormente.

Perchè lo spread sale

Veronica De Romanis, docente di politica economica europea alla Luiss e alla Stanford University di Firenze, ha spiegato così all’AdnKronos il motivo per il quale lo Spread sale: “Lo spread aumenta perché gli investitori, cioè coloro che comprano i nostri titoli di Stato, il nostro debito pubblico, cominciano a pensare che l’andamento crescente che il debito pubblico ha continuato ad avere in questi anni non verrà invertito. Quindi si domandano fino a che punto aumenterà e sono disposti a comprare i nostri titoli con rendimenti più elevati”.

Che cos’è lo Spread

La definizione dalla quale partiamo e che poi approfondiremo è questa: lo spread è la differenza di rendimento tra due titoli di Stato. Nello specifico il termine di paragone più importante è sempre quello con i titoli della Germania dato che sono considerati dai mercati i più sicuri e per questo usati come metro di paragone nella valutazione dello spread. Per darvi un riferimento numerico ricordiamoci che nel momento peggiore per i mercati e per il nostro Paese nella sua storia recente, quando poi ci fu l’avvicendamento tra Silvio Berlusconi e Mario Monti, lo spread era giunto a quota 528.