CONDIVIDI

Kindle Direct Publishing, lo strumento di auto pubblicazione di AmazonAmazon permette ai novelli scrittori di pubblicare gratuitamente il proprio libro sullo store grazie a Kindle Direct Publishing: ecco come funziona.

In una quotidianità in cui la letteratura ha perso preminenza, ed in cui le nuove generazioni prediligono i contenuti multimediali a quelli testuali, il lavoro di uno scrittore è reso davvero arduo. Spesso un nuovo romanzo incontra difficoltà ad essere pubblicato e distribuito ed anche quando l’autore riesce nell’impresa di ottenere un posto su uno scaffale di una libreria, si deve scontrare con il mare di pubblicazioni che avviene ogni anno e con la difficoltà di emergere senza la giusta visibilità.

Per venire incontro ai nuovi talenti e permettere loro di far conoscere il proprio lavoro al mondo, Amazon offre la possibilità di auto pubblicare il proprio manoscritto sullo store online del Kindle (tablet dedicato alla lettura con migliaia di testi a disposizione) con Kindle Direct Publishing, una nuova funzione che permette all’autore di avere una vetrina mondiale gratuitamente, scopriamo come funziona.

Leggi anche -> Amazon Black Friday 2018: ecco quando iniziano gli sconti e le offerte

Leggi anche -> Amazon UK lancia “prova prima di acquistare” sull’abbigliamento

Amazon, Kindle Direct Pubblishing: ecco come funziona

Questa funzionalità permette all’autore del testo di pubblicate direttamente il proprio manoscritto. Farlo è semplice, basta accedere alla sezione KDP dal proprio account di Amazon, accedere nella sezione “Crea nuovo titolo” e cliccare su “+ eBook Kindle”. Una volta fatto potrete caricare il testo e la copertina che avete scelto. A questo punto vi verrà richiesto di compilare tutti i campi necessari (ecco la guida completa su Amazon) e se il testo è conforme alle linee guida su contenuti e qualità di Amazon, non vi resta che fissare il prezzo per la singola copia (operazione che può essere modificata in qualsiasi momento).

Leggi anche qui su quello che c’è da sapere su Amazon Black Friday

Vi chiederete a questo punto a cosa dovrete rinunciare per avere una simile vetrina, ma sulla guida del KDP viene spiegato che i diritti sul manoscritto e le decisioni sul prezzo di vendita restano sotto il totale controllo dello scrittore. Il vantaggio c’è anche sulle royaltes, agli autori viene lasciato il 70% sulle vendite in Italia, ma anche negli altri Paesi in cui si svolge la vendita sull’ e-store di Kindle (tra questi anche UK, USA Germania e Francia).

Leggi le nostre notizie su viaggi, curiosità, attualità e cronaca anche su Google News