CONDIVIDI
amanda lear bisturi
(screenshot video)

Amanda Lear esce in Francia con un nuovo libro e racconta la sua verità sulla chirurgia estetica: “Non ho mai fatto ricorso al bisturi”.

Nel suo ultimo libro, uscito in questi giorni in Francia, Amanda Lear ha spiegato di non aver mai fatto ricorso alla chirurgia estetica in vita sua. A oltre 70 anni, l’eccentrica Amanda Lear non ha nulla da dimostrare a nessuno, sia artisticamente che nella sua vita privata. Non ha mai nascosto la sua attrazione per gli uomini più giovani di lei con cui afferma di divertirsi.

Vuoi sapere tutto sui personaggi dello spettacolo? Clicca qui

Amanda Lear: dal rifiuto del bisturi alla relazione con Dalì

Ora afferma dunque di non essere “perfetta” ma di non essere “rifatta”, Stéphane Bern -il giornalista che l’ha intervistata per il libro – le ha chiesto se non fosse “mai stata tentata” da un “piccolo ritocco”. Amanda Lear ha risposto: “Sì! Siamo tutti tentati, ma abbiamo il coraggio di lasciare stare”. Poi ancora: “”Se Dio avesse voluto darmi le rughe, me le avrebbe date”. In un’intervista legata al libro, ha spiegato ancora: “Dali era innamorato di me ma era impotente”.

Amanda Lear era la musa di Salvador Dalì. Per anni ha vissuto al suo fianco, ma anche con la sua moglie ufficiale, Gala. Ha raccontato: “Dali era innamorato di me”, dice. Quindi aggiunge: “Non solo perché ero carina, c’erano molte modelle intorno a lui, ha trovato qualcos’altro in me, e non voleva un triangolo”.

Leggi anche –> X Factor, Amanda Lear vs Asia Argento: “Merito il suo posto, vi spiego perché”

Leggi tutte le nostre notizie di viaggi, cronaca, attualità e curiosità anche su Google News