CONDIVIDI
aggressione scuola
Una aggressione a scuola, è l’ennesimo caso – FOTO: Getty Images

Un ragazzino ha colpito con un coltello un suo compagni di scuola mentre andava in scena una lezione. L’episodio avvenuto in seguito ad una lite precedente

Ennesimo controverso episodio con una aggressione avvenuta all’interno di una scuola del nostro paese. A Senorbì, un piccolo centro situato in provincia di Cagliari, a 40 km di distanza dal capoluogo sardo, un 16enne ha accoltellato un ragazzino di un anno più giovane. La vittima è un compagno di classe dell’aggressore, e la cosa sarebbe sorta in seguito ad una discussione. Il tutto è avvenuto nel bel mezzo di una lezione, con il più grande dei due che ha estratto un coltello dal proprio zaino e con lo stesso si sarebbe scagliato con furia cieca contro l’altro adolescente. L’aggressione si è verificata per la precisione all’istituto tecnico ‘Einaudi’, nella mattinata di mercoledì scorso. Per la vittima fortunatamente non ci sono state gravi conseguenze, ma il ragazzino è stato comunque portato in ospedale a scopo cautelativo per compiere dei necessari accertamenti.

LEGGI ANCHE –> Scuola, i licei migliori da Nord a Sud in preparazione all’università

Una aggressione a scuola, è l’ennesimo caso

Intanto in un rapporto diffuso ieri, emerge un dato estremamente preoccupante. Su 35 paesi dell’Unione Europea, l’Italia è al 33° posto per quanto riguarda il coefficiente di difficoltà della professione di insegnante. Mentre i paesi del Nord Europa soprattutto risultano essere quelli dove svolgere il ruolo di docente formativo delle nuove generazioni è più semplice ed efficace, nel nostro Paese le cose vanno in maniera del tutto diversa. I professori italiani sono tra i meno rispettati dai propri alunni ed anche dai genitori di quest’ultimi. Infatti numerosi sono stati i casi di aggressioni subiti da diversi insegnanti solamente nel corso dell’ultimo anno scolastico. Un caso recente riguarda la professoressa aggredita a colpi di sedia in un liceo di Vimercate, in Brianza. Il tutto è accaduto dopo un attacco pianificato dai suoi stessi alunni.

Leggi tutte le nostre notizie di viaggi, cronaca, attualità e curiosità anche su Google News