CONDIVIDI
Marsiglia Simona Carpignano
Crolli a Marsiglia (CHRISTOPHE SIMON/AFP/Getty Images)

Marsiglia: sei morti tra le macerie di rue d’Aubagne, ma si scava ancora, risulta dispersa la trentenne tarantina Simona Carpignano.

Il bilancio dei crolli a Marsiglia si fa di ora in ora più pesante: a 48 ore dal dramma avvenuto a rue d’Aubagne, strada principale del quartiere Noailles, sono sei i corpi privi di vita recuperati da sotto le macerie. Si sta procedendo al riconoscimento delle vittime, mentre ci sarebbero ancora diversi dispersi, tra cui la trentenne tarantina Simona Carpignano.

Vuoi sapere tutto e restare aggiornato sul disastro di Marsiglia? Clicca qui

Polemica sulla sicurezza a Marsiglia, angoscia per Simona Carpignano

Stamattina è stata formalizzata una sesta vittima, aggiunta alle due donne e tre uomini già estratti ieri da sotto le macerie. Anche il corpo recuperato oggi dalle macerie appartiene a un uomo. Le ricerche continuano e dovrebbero durare tutta la settimana. Intanto è ancora  polemica sulla messa in sicurezza degli edifici in alcune aree sensibili di Marsiglia, la seconda città di Francia. Christian Nicol, ex ispettore generale dell’amministrazione dello sviluppo sostenibile, ha spiegato di aver pubblicato un rapporto nel 2015 affermando l’esistenza di abitazioni malsane a Marsiglia e l’urgenza della situazione. L’esperto accusa le autorità di Marsiglia di aver “negato”.

Secondo alcuni dati, a rischio ci sono 40mila edifici e 100mila famiglie. 105 persone che vivevano attorno ai due edifici crollati sono state evacuate come misura di sicurezza. Anche se sono stati autorizzati a recuperare gli affari nelle loro case, non possono rimanere ancora lì. Il comune di Marsiglia ha quindi deciso di trasferire gli sfollati nelle camere d’albergo nel centro della città. Vivono ancora ore di angoscia i familiari di Simona Carpignano: la ragazza è ancora nell’elenco dei dispersi e col passare delle ore la speranza di poterla trovare viva sotto le macerie si riducono al lumicino.

Leggi anche –> Marsiglia, appello per Simona Carpignano: il bilancio si aggrava

Leggi tutte le nostre notizie di viaggi, cronaca, attualità e curiosità anche su Google News