CONDIVIDI
(Websource / archivio)

Elettra Lamborghini svela finalmente la sua ultima fiamma: si tratta del dj Afrojack.

Il nuovo grande amore di Elettra Lamborghini ha finalmente un nome e un volto. Si tratta di un collega olandese che la 24enne ereditiera e musicista frequenta da tempo, noto col nome d’arte di Afrojack, col quale ha partecipato agli Europe Music Awards di Bilbao e all’Home Festival 2018 di Treviso. La loro unione sentimentale è stata ufficializzata da un’uscita pubblica e con un post su Instagram. “Auguro a tutti di trovare qualcuno come lui, che mi fa sorridere e mi fa sentire una principessa ogni giorno” – scrive l’innamoratissima Elettra Lamborghini sul social network – “Sei così speciale”. Dopo essersi avvicinata a Dio, aver iniziato a leggere la Bibbia e cominciato a comprare tanti rosari, dunque, la Nostra avrebbe trovato anche l’anima gemella.

Il musicista che ha saputo rubare il cuore della bella ereditiera risponde al nome di Nick van de Wall, ha 31 anni, è alto oltre 2 metri e, come accennato, è universalmente conosciuto come Afrojack. E’ appassionato alla musica sin da bambino – studiava pianoforte già a cinque anni – ma ha raggiunto la consacrazione internazionale con quella elettronica. Afrojack vanta infatti collaborazioni con Beyoncé (nel brano Run the world girls), David Guetta (Hey Mama) e Miley Cyrus (remix di Wrecking Ball). Con quest’ultima coltiva anche un profondo rapporto d’amicizia, mentre ha all’attivo una breve relazione, risalente a sei anni fa, con un’altra ereditiera, Paris Hilton. Per qualche tempo, inoltre, Afrojack ha frequentato una modella che gli ha dato una figlia, di nome Vegas.

In un’intervista a una rivista specializzata il giovane ha raccontato dei suoi inizi e rivelato perché ha scelto il nome Afrojack: “Il mio nome d’arte deriva dalla mia pettinatura negli anni Novanta, quando avevo un afro piuttosto impressionante. Jack viene da un termine usato nella musica house in quei tempi”. “Da ragazzino amavo ogni sorta di musica – ha poi ricordato – . Ho iniziato a creare sempre più musica house perché l’energia di quello stile mi attraeva di più. Ho dato un’occhiata a diversi ragazzi che erano (e sono tuttora) grandi nomi della musica house, come Benny Rodriguez, Laidback Luke e Sidney Samson e sono stati così gentili da portarmi ai loro spettacoli e insegnarmi i primi trucchi del mestiere”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Yesterday at #MtvEma ❤️ I wish everyone to find someone like him who just makes me smile and feel like a princess everyday. Youre so Special 💞🦆

Un post condiviso da Elettra Lamborghini (@elettramiuralamborghini) in data:

EDS

Leggi tutte le nostre notizie di viaggi, cronaca, attualità e curiosità anche su Google News