CONDIVIDI

Alba Parietti non ha ceduto alle lusinghe di Mediaset, nonostante la lauta somma messa sul piatto dal Cavaliere. E non se ne è pentita.
La rivelazione è di quelle che fanno rumore. “Ho rifiutato 9 miliardi da Berlusconi”: così Alba Parietti nella puntata odierna di Vieni da me, aprendo con Caterina Balivo la “Cassettiera” dei momenti più importanti della sua vita privata e lavorativa, come già aveva fatto qualche settimana fa. Oltre a essere una delle donne più importanti del mondo dello spettacolo, Alba Parietti è stata anche, evidentemente, una delle più desiderate da Silvio Berlusconi. Nel boom della sua carriera, l’Alba Nazionale ricevette la proposta di andare a lavorare a Mediaset. Ma, nonostante la stratosferica cifra offerta, rifiutò. “Berlusconi mi offrì nove miliardi per andare a lavorare a Mediaset, ma non ci ha mai provato. Ha sempre avuto molto rispetto di me”, ha raccontato la conduttrice che, nonostante quel diniego, ha avuto comunque una carriera ricca di soddisfazioni.

Non meno intensa è stata la vita privata di Alba Parietti. Oltre all’amore con Franco Oppini, padre del figlio Francesco, la Nostra è stata anche legata sentimentalmente a Christopher Lambert, Cristiano De Andrè e tanti altri. “Capisco che non avevate spazio, ma ne mancano almeno una dozzina”, ha commentato lei stessa con ironia, alludendo ai suoi tanti amori. Ma le persone più importanti della sua vita sono stati i suoi genitori, la cui vita (assieme alla storia di tutta la sua famiglia) Alba Parietti ha raccontato in un libro molto profondo e al tempo stesso leggero. A Caterina Balivo ha ribadito di essere orgogliosa di aver avuto i genitori che la vita ha scelto per lei. “Mia madre, mai diagnosticata, probabilmente aveva una sindrome bipolare – ha rivelato, senza entrare troppo nei dettagli – . Mia madre poteva essere la donna migliore del mondo e, in un secondo, poteva diventare un’altra persona”. Ma “se io dovessi rinascere mille volte, rivorrei sempre mia madre e mio padre”, ha rimarcato, con una punta di commozione.

EDS

Leggi tutte le nostre notizie di viaggi, cronaca, attualità e curiosità anche su Google News