Incendio devastante all’ospedale San Pietro di Roma

incendio ospedale
(Foto Paolo Rizzo)

Incendio devastante all’ospedale San Pietro di Roma, molta paura per i pazienti. Tra loro anche numerosi neonati. 

E’ stata una notte di paure quella passata all’ospedale San Pietro di Roma dove  la centralina elettrica dell’emodinamica al piano -1 ha preso fuoco facendo immediatamente divampare un incendio di notevoli proporzioni. Le fiamme e una fitta nube di fumo sono immediatamente saliti al primo piano dove si trova il blocco operatorio che in quel momento era vuoto. Subito dopo si sono diffusi anche ad altri piani dove si trovano i reparti e si è subito scatenato il panico.

I vigili del fuoco sono intervenuti immediatamente e questa mattina intorno alle 7 hanno finito la loro battaglia con le fiamme e hanno domato l’incendio. Per fortuna non risultano feriti, ma ora c’è il grosso problema dei tanti pazienti alcuni anche in condizioni serie che devono essere trasferiti ed evacuati. trentuno di loro compresi 12 neonati sono già stati portati in altre strutture e anche le sacche di sangue sono state messe al sicuro all’Ospedale Sant’Andrea.

Nel frattempo proseguono le indagini sulle cause dell’incendio. Ad un primo esame della situazione pare che tutto sia partito da alcuni cavi elettrici, ma ancora non si hanno notizie certe o dettagliate in merito.

Leggi tutte le nostre notizie di viaggi, cronaca, attualità e curiosità anche su Google News