Carlo Conti e l’addio alla Rai: ecco cosa c’è di vero

Carlo Conti a Mediaset nel 2019Stasera va in onda Tale e quale show ma secondo molti questa potrebbe essere l’ultima edizione condotta da Carlo Conti che sarebbe in procinto di fare un clamoroso cambio di casacca e passare a Mediaset. Il settimanale di gossip ‘Chi‘, diretto da Alfonso Signorini, ha lanciato un’indiscrezione bomba sul futuro di uno dei grandi protagonisti del mondo televisivo italiano: Carlo Conti. Secondo il settimanale scandalistico il presentatore della Rai starebbe pensando ad un futuro con la concorrenza di Mediaset già a partire dal 2019. Un addio inatteso che ha del clamoroso, visto che Carlo Conti è uno dei volti storici dell’emittente televisiva di stato e che in più occasioni ha dichiarato di non voler abbandonare l’azienda che gli ha dato notorietà ed una carriera da sogno. Nel corso di un’intervista rilasciata lo scorso anno, quando gli è stato prospettato un futuro lontano dalla Rai, il presentatore ha risposto: “E’ più facile che uno di quegli alieni degli spot tv arrivi sul palco di Sanremo. E’ fantascienza”.

Leggi anche -> Tale e quale show, appello disperato a Carlo Conti dal famoso cantante: “Aiutami”

Leggi anche -> Tale e quale show, Carlo Conti confessa: dopo la morte di Frizzi sono cambiato

Le possibilità che Carlo Conti passi a Mediaset nel 2019

Si è parlato molto della possibilità che Carlo Conti abbandoni la Rai ed il suo Tale e quale show per passare a Mediaset già a partire dalla prossima stagione televisiva. Ma quali sono le reali possibilità che questo passaggio si verifichi veramente? La recente intervista che il conduttore ha concesso a Maurizio Costanzo potrebbe essere un indizio di questo possibile passaggio, o quanto meno che una trattativa sia in ballo. Le contrattazioni sono plausibili anche perché il contratto attuale di Conti con la Rai è in scadenza proprio nel 2019 e vagliare le proposte potrebbe essere un buon modo per contrattare anche con l’attuale datore di lavoro. Ciò non toglie che per assicurarsi le sue prestazioni Mediaset dovrebbe convincere anche la sua squadra (autori e scenografi) poiché Conti è un convinto assertore del lavoro di squadra e dell’affiatamento.

Leggi le nostre notizie anche su Google News