CONDIVIDI

Allerta rossa in Veneto, arancione in altre nove regioniL’Italia anche in questo venerdì di inizio novembre è avversata dal maltempo: la situazione più critica è nel Veneto (allerta rossa), ma è allerta più moderata anche in altre 9 regioni.

Dopo i danni ed i disagi causati dal maltempo nei giorni scorsi (16 le vittime), le piogge continuano ad imperversare su tutto il Paese. La protezione civile ha infatti diramato un bollettino in cui segnala l’allerta meteo in diverse regioni, la situazione più critica rimane in veneto, dove il livello di allerta rimane massimo: “Allerta rossa sui bacini montani e pedemontani del Veneto, allerta arancione su nove Regioni e gialla sul gran parte del Paese”. Questa notte, intanto, i vigili del fuoco hanno salvato un uomo rimasto intrappolato in un veicolo ad Ischia, registrata una frana anche nel bellunese.

Leggi anche -> Allerta Maltempo: ancora danni, frana muraglione ad Ischia

Leggi anche -> L’Italia ancora nella morsa nel maltempo: altre 4 vittime

Maltempo: Veneto in ginocchio, frane nel bellunese ed in Liguria

Le violente piogge che si sono abbattute sul Veneto in queste ore hanno costretto il presidente della Regione Zaia a chiudere tutte le scuole del territorio. Le frane e le alluvioni mettono a costante rischio la vita dei cittadini nelle valli, che sempre più spesso rimangono isolati dalle altre zone della regione. Il Governatore ha chiesto l’intervento del governo centrale con finanziamenti straordinari ed interruzioni di mutui, al fine di evitare l’esodo dalla zona.

In queste ore sono state registrate frane anche nel Bellunese e in Liguria. Lo smottamento in Friuli ha isolato i paesi a nord di Belluno, impedendo il transito di mezzi sulla strada regionale 203. Situazione simile a Sanremo e Triora, dove sono state bloccate diverse strade. La situazione peggiore in Liguria è però quella di Realdo: l’accesso al paese è bloccato a tempo indeterminato visto che il movimento franoso non accenna ad interrompersi.

Il maltempo causa danni anche in Sicilia. Sull’isola Sciacca è stata allagata dal torrente che attraversa la cittadina. Oltrepassati gli argini, il torrente ha allagato due gallerie e sta portando fango e detriti nella zona dello Stazzone. Critica la situazione anche a Palermo: a Castronuovo di Sicilia le piogge battenti hanno causato l’allagamento di tutte le strade, questa mattina è stata segnalata anche la scomparsa di due agricoltori.

Leggi le nostre notizie su viaggi, cronaca, attualità e curiosità anche su Google News