X-Factor 2018, le assegnazioni dei giudici per la puntata di stasera

X-Factor LiveX-Factor è giunto al secondo live di questa edizione, i concorrenti sono pronti a sfidarsi mostrando il proprio talento a giudici e pubblico, ecco le assegnazioni di questa sera.

Concluse le audizioni ed i bootcamp per i concorrenti di X-Factor è giunto il momento di fare sul serio e dare tutto quello che hanno per lasciare il segno. I quattro giudici, Fedez, Mara Maionchi, Manuel Agnelli e Lodo Guenzi hanno il compito di fare da tutor agli artisti delle loro squadre e scegliere dei pezzi che possano far emergere le loro qualità. Nella puntata di stasera, ad infiammare il pubblico non saranno soli i concorrenti ma anche gli ospiti: a solcare il palco del talent musicale ci saranno infatti artisti internazionali del calibro di Sting e Shaggy e il fenomeno musicale del momento in Italia, la Dark Polo Gang.

Leggi anche -> Renza Castelli: età, carriera, fidanzato concorrente X-Factor 2018

Leggi anche -> Leo Gassmann: età, carriera, fidanzata concorrente X-Factor 2018

X-Factor, le assegnazioni dei giudici per stasera

Questa sera i giudici proveranno a sorprendere il pubblico ed i colleghi facendo interpretare ai propri allievi dei pezzi che ne possano esaltare le qualità, Fedez punta sulla voce elegante di Renza Castelli facendole interpretare ‘Labirinth’ di Sia e Diplo e con la grinta di di Naomi che porterà sul palco ‘Never Enough’ (tema musicale di ‘The Greatest Showman’). Per la categoria under donna, capitanata da Manuel Agnelli, ci si attende molto da Martini Attili e da Sherol Dos Santos: per la giovanissima Martina, il cantante degli Afterhours ha scelto un pezzo di Demi Lovato (Sober), mentre per la straordinaria cantante di origini brasiliane ‘Rank&File’ di Moses Sumney. Quindi toccherà a Luna emozionare il pubblico con un mash up di ‘I do’ di Cardy B e ‘God is a Woman’ di Ariana Grande.

Per la categoria under uomini, Mara Maionchi ha provato a scombinare le carte proponendo per i propri artisti dei pezzi che non sono nel loro background musicale: per il rapper Anastasio ha approntato una rivisitazione della canzone di Elisa ‘Se Piovesse il tuo nome’, mentre per Emanuele Bertelli ha scelto una canzone di Ghali. Più canonica la scelta per Leo Gassmann che dovrà confrontarsi con ‘Next to me’ degli Imagine Dragons. Infine Lodo Guenzi, a capo della categoria “Gruppi”, ha scelto i Bowland per una reinterpretazione di ‘No Roots’ di Alice Merton ed i Seveso Casinò Palace per stravolgere ‘Amore e Capoeira’ di Giusi Ferreri, quindi ai Red Bricks Foundation ha affidato un pezzo di Achille Lauro (Thoiry Remix).

Leggi le nostre notizie anche su Google News