Home News Amazon, i vestiti si possono provare prima dell’acquisto: come funziona

Amazon, i vestiti si possono provare prima dell’acquisto: come funziona

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:53
CONDIVIDI

Wardrobe il nuovo servizio di AmazonCon Amazon i vestiti si possono provare prima dell’acquisto, ecco come funziona Wardrobe, la nuova funzione del colosso delle consegne online.

Il gigante delle consegne mondiali Amazon ha preso da qualche anno un posto importante nel cuore degli acquirenti. Il catalogo online fornito dal colosso americano permette di avere qualsiasi tipo di articolo e spesso lo passa ad un prezzo che è al di sotto di quello con cui è venduto nei negozi fisici. Proprio la convenienza è il motivo che spinge sempre più persone ad acquistare online, ma per il momento questa preferenza (almeno in Italia) non è riservata al campo dell’abbigliamento.

Per quanto riguarda i vestiti, infatti, le persone preferiscono poter provare un capo prima di acquistarlo, poiché l’effetto del capo di abbigliamento sul proprio corpo potrebbe non corrispondere a quello visto in foto o a quello immaginato. Consci di questo problema, i vertici di Amazon hanno pensato ad un nuovo servizio – Amazon Wardrobe– che permette ai clienti di provare fino a 8 capi di vestiario prima di procedere all’acquisto.

Leggi anche -> Amazon Echo (Alexa) Vs Google Home (Assistant) in Italiano – VIDEO

Amazon Wardrobe: prova i vestiti prima di comprarli

Il servizio in questione è stato lanciato negli Stati Uniti lo scorso giugno ed ha funzionato al punto da convincere Amazon a portarlo anche fuori dai confini nazionali. Wardrobe è arrivato infatti la scorsa settimana in Giappone e in queste ore anche in Gran Bretagna. I clienti che lo utilizzano possono scegliere fino ad 8 capi di abbigliamento ad ordine, una volta che i vestiti sono arrivati a casa, questi li possono provare e decidere se tenerne uno, tutti o nessuno. Per effettuare la scelta i clienti hanno 7 giorni di tempo, al termine dei quali devono effettuare il reso o il pagamento dei vestiti scelti. Insieme alla possibilità di scelta il colosso americano offrirà presto un vero e proprio camerino 2.0: attraverso un dispositivo elettronico in vendita sul proprio store offrirà uno specchio smart che, in base al vestito scelto, vi farà vedere nel contesto adatto al vestito (spiaggia se si tratta di un costume, cena elegante in caso di abito da sera) ed in seguito fornirà dei suggerimenti sul vestiario grazie all’intelligenza artificiale di cui è dotato.

Leggi le nostre notizie anche su Google News