Home News Docente de ‘La Sapienza’ mostrava come costruire bombe su YouTube

Docente de ‘La Sapienza’ mostrava come costruire bombe su YouTube

CONDIVIDI
paolo maltese bombe sapienza
Insegnava a costruire bombe artiginali sul web, nei guai ex docente de ‘La Sapienza’

Aveva insegnato alla celebre università ‘La Sapienza’ di Roma: docente universitario mostrava su YouTube come costruire bombe artigianali.

Conduceva una doppia vita il professore de ‘La Sapienza’ che nel tempo libero pubblicava filmati sul web su come costruire un ordigno in casa. Lui si chiama Paolo Maltese, fino al 2004 aveva insegnato alla celebre università romana la sua materia, Tecnologie elettroniche dello stato solido. Poi la sua carriera è proseguita altrove, ma due anni fa, dopo gli attentati del 22 marzo 2016 a Bruxelles che causarono 32 morti e 340 feriti, partirono delle ricerche da parte dell’intelligence internazionale. Un setacciamento che vide tra i suoi punti di forza anche quello di scandagliare il web alla ricerca di potenziali attentatori. Le forze dell’ordine italiane scovarono allora il professor Maltese, figlio del famoso storico d’arte Corrado, e solo ora gli è stato notificata una comparizione in tribunale a Roma. L’accusa nei suoi confronti è di violazione sulla legge delle armi per aver portato avanti un’attività di addestramento all’uso delle armi sul web.

Ex docente de ‘La Sapienza’ faceva il terrorista sul web

Pochi giorni dopo quegli attentati nel 2016, la casa dell’ex docente della Sapienza al Testaccio venne sottoposta a sequestro. Ed anche il blog che lui curava personalmente fece emergere delle anomalie in tema di sicurezza. L’uomo forniva dettagli accurati su come fabbricare un ordigno  artigianale e su come approntare del materiale esplosivo con perossido d’acetone, noto come Tapt ed utilizzato molte volte da attentatori kamikaze dell’Isis. Non mancavano anche lezioni su come costruire un detonatore da azionare a distanza. Lui si è difeso dicendo di aver solo replicato delle informazioni già reperibili altrove online, ma la sua posizione appare assai delicata.

LEGGI ANCHE –> Medicina, abolito il numero chiuso: niente più test d’ingresso all’università

Leggi tutte le nostre notizie di viaggi, cronaca, attualità e curiosità anche su Google News

Scarica l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!
✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore ✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore