CONDIVIDI
barbara d'urso incidente
(Instagram)

Barbara D’Urso racconta un episodio inedito: l’incidente sul set della Dottoressa Giò, che le ha provocato una caduta e una cicatrice.

Ormai è certo: venti anni dopo, Barbara D’Urso tornerà a essere la Dottoressa Giò. La nuova stagione della serie televisiva, andata in onda tra il 1997 e il 1998, infatti, andrà in onda prossimamente, mentre in estate sono state girate le nuove puntate. Intanto, intervistata dal settimanale ‘Oggi’, in edicola questa settimana, la conduttrice racconta il particolare inedito dell’incidente capitatole sul set della fiction.

Leggi anche –> Barbara D’Urso ha un segreto: “Fa così davanti e dietro le telecamere”

Il racconto di Barbara D’Urso sull’incidente sul set

“Una mattina, mentre ero in reparto, sono stata travolta completamente da un carrello d’acciaio enorme, alto 2 metri” – ha raccontato Barbara D’Urso nell’intervista – “Mi è stato strappato un grosso pezzo di tessuto dermico, e purtroppo malgrado gli antibiotici la zona si è infettata più volte e non si è rimarginata come speravo”.

La regina dei salotti televisivi di Mediaset ci ha tenuto a precisare: “Non è solo una questione banalmente estetica, dato che per chi fa il mio lavoro ovviamente un danno permanente non è da poco, ma mi fa malissimo indossare le scarpe col tacco e gli stivaletti, per non parlare dei lacci alla caviglia! Ogni volta che vado in onda devo farmi truccare la cicatrice, che è orribile…”.

Leggi le nostre notizie su viaggi, attualità, cronaca e curiosità anche su Google News