Spread oggi lunedì 29 ottobre 2018, aggiornamento in tempo reale

Spread oggi 29 ottobre 2018Lo spread oggi lunedì 29 ottobre 2018 ha fatto registrare un netto abbassamento in apertura di contrattazioni a Piazza Affari, ecco l’aggiornamento in tempo reale.

Conclusa una settimana difficile per i nostri titoli di stato, in cui l’andamento della borsa italiana ha trascinato verso il basso anche le principali borse europee, questa mattina Piazza Affari ha aperto in positivo, lanciando segnali favorevoli per il continuo della giornata e per una ripresa sul medio termine. Merito di questo andamento è il mancato declassamento da parte di S&P, che a differenza di quanto si potesse pensare ha confermato il rating dell’Italia, modificando semplicemente l’outlook da stabile a negativo.

Il pronunciamento di S&P ha avuto un effetto trainante sullo spread tra Btp e Bund: l’indice si era attestato alla chiusura di venerdì a quota 308, all’apertura di stamane invece il differenziale era già sceso a 301 e nel corso delle prime ore di contrattazioni è sceso ulteriormente fino a 296 per poi risalire a 299 (all’ultimo rilevamento) ma rimanere in ogni caso in positivo di 4.01 punti. L’andamento positivo di questo inizio giornata ha avuto un effetto trainante su tutta Piazza Affari che ha fatto registrare un saldo positivo di + 1,89%.

Leggi anche -> Spread significato e spiegazione, aggiornamento in tempo reale – VIDEO

Leggi anche -> Cos’è lo SPREAD Btp/Bund ? Ecco cosa è bene sapere – VIDEO

Apertura mercato finanziario: borse europee in rialzo

L’effetto Italia viene percepito anche in ambito europeo e le principali piazze finanziarie hanno seguito il trend aprendo in positivo questa mattina: Francoforte apre con un +0,6%, mentre  Londra con  un +0,5%. Differente la situazione degli spread europei e della moneta unica. L’Euro si mantiene debole anche in mattinata rimanendo a quota 1.14 dollari, valore già toccato lo scorso venerdì. Per quanto riguarda gli spread, ancora in negativo Copenhagen (+0.33%), Bruxelles (+0,78%) e Parigi (+1,23%). Più netto il calo dei bund tedeschi che si presentano all’apertura di questo ultimo lunedì di ottobre con un significativo +4,68%.

Leggi le nostre notizie su viaggi, attualità, cronaca e curiosità anche su Google News