Mantova: muore a 14 anni durante l’ora di educazione fisica

Muore durante l'ora di educazione fisica
Tragedia a scuola (Pixabay)

Tragedia a Mantova: liceale muore a 14 anni durante l’ora di educazione fisica, soccorsa immediatamente ma non c’è niente da fare.

Una terribile tragedia ha sconvolto il mondo della scuola italiana: a 14 anni, una ragazza ha un malore durante l’ora di educazione fisica. Viene soccorsa, ma per lei purtroppo non c’è niente da fare. Accade sul lungolago di Mantova. La vittima è una 14enne di Belforte, V. B., studentessa al primo anno del liceo classico Virgilio di Mantova.

Potrebbe anche interessarti –> Marco muore mentre fa jogging al parco: cardiologo stroncato da un infarto

Cosa è accaduto alla 14enne di Mantova

Le temperature ancora miti hanno fatto sì che la scolaresca uscisse per una lezione all’aria aperta. La 14enne stava correndo con alcuni compagni di classe, quando improvvisamente si è accasciata, perdendo i sensi. Immediatamente, i suoi coetanei si sono preoccupati di quanto stava accadendo, seppur inconsapevoli di come una tragedia si stesse materializzando sotto i loro occhi. In un primo momento, infatti, hanno pensato a un malessere passeggero.

Quando l’hanno vista a terra svenuta, hanno in ogni caso chiamato l’insegnante, segnalando quanto stesse accadendo. Lo stesso insegnante di educazione fisica, dunque, ha immediatamente chiamato i soccorsi. Quando mezzi e uomini del Suem 118 sono giunti sul posto, hanno tentato la disperata corsa verso l’ospedale ma per la ragazzina non c’era più niente da fare. Subito dopo sono giunti i genitori dell’adolescente e la dirigente scolastica Patrizia Mantovani. Da accertare le cause del decesso, sebbene si pensi a un problema cardiaco che la giovane aveva e che probabilmente non era mai stato rilevato. Possibile che venga disposta l’autopsia per chiarire cosa sia successo.

Leggi tutte le nostre notizie di viaggi, cronaca, attualità e curiosità anche su Google News