CONDIVIDI
scala mobile
Il cedimento della scala mobile (screenshot video)

Chi l’ha visto? si occupa del giallo della scala mobile che ha ceduto a Roma: indagine per disastro colposo, il video del crollo.

Tiene banco quanto avvenuto nella serata di ieri a Roma, quando intorno alle 20, una delle scale mobili della fermata ‘Repubblica‘ della metro A di Roma ha ceduto improvvisamente coinvolgendo in una rovinosa caduta decine di tifosi russi accorsi nella Capitale per l’incontro di Champions League tra la Roma e il CSKA Mosca.

Per saperne di più –> Roma, il momento in cui crolla la scala mobile – VIDEO

Perché è crollata la scala mobile della Metro A?

“Cantavano cori e sulla scala mobile saltavano”, hanno spiegato alcuni testimoni, anche se discordanti sono le versioni su quanto avvenuto, a tal punto che l’episodio si tinge di giallo e della vicenda si sta occupando anche la trasmissione ‘Chi l’ha visto?’, che oltre di persone scomparse si interessa anche di vicende che possono presentare dei lati oscuri. La procura di Roma, intanto, indaga per disastro colposo.

Sul posto ieri è giunta la sindaca di Roma, Virginia Raggi, che ai microfoni dei cronisti che la assediavano ha spiegato: “Siamo venuti qui per capire cosa sia successo, da dichiarazioni di testimoni sembra che alcuni tifosi stessero saltando e ballando sulle scale, adesso dobbiamo capire. So che Atac ha avviato un’indagine”. Il primo cittadino ha espresso a nome della città di Roma la vicinanza ai cittadini russi e alle loro famiglie, coinvolti in questa situazione drammatica. Le immagini pubblicate da ‘Chi l’ha visto?’, però, sembrano far emergere il dubbio che il cedimento strutturale poco abbia a che fare con l’irruenza dei tifosi: nel momento del cedimento non sembra esserci nessuno che sta esagerando con comportamenti per così dire ‘stravaganti’.

Leggi anche -> Roma, cede la scala mobile della metro: ci sono feriti gravi

Leggi tutte le nostre notizie di viaggi, cronaca, attualità e curiosità anche su Google News