Risultati Elezioni Trentino: Lega primo partito, 5 Stelle in calo, delude il Pd

Lega
(Archivio)

Risultati Elezioni Trentino: Lega primo partito, 5 Stelle in calo, delude il Pd. 

E’ questo il riassunto in breve di quanto accaduto alle elezioni provinciali del Trentino. Andiamo a vedere più nel dettaglio cos’è accaduto. Si votava per i consigli provinciali delle province autonome di Trento e Bolzano e per il Presidente della Provincia di Trento.

Proprio per quanto riguarda quest’ultima elezioni Maurizio Fugatti della Lega, candidato di tutto il centrodestra, è in testa con n risultato che oscilla tra il 36 e il 40%. Dato ancora più importante per Salvini è che la Lega è il primo partito in assoluto con  con il 24-29%. Per quanto riguarda gli altri candidati Giorgio Tonini del Centrosinistra si ferma al 32-36% mentre Filippo De Gasperi del Movimento 5 Stelle si attesta intorno al 20%. Per quanto riguarda i singoli partiti, il Partito Democratico prende tra il 20 e il 24% delle preferenze, il Movimento 5 Stelle intorno al 20%.

Per quanto concerne Bolzano la Südtiroler Volkspartei (SVP) non scende sotto la soglia psicologica del 40% anche se si mostra in calo rispetto alle percentuali del passato. Poi la grande sorpresa è stato la lista Team Köllesperger che porta il nome del suo fondatore che è uscito dai 5 Stelle poco tempo fa e ha ottenuto da solo l’incredibile risultato del 15%. Anche qui il primo partito del gruppo linguistico italiano è la Lega che raggiunge l’11%. Per capire la portata di questo risultato basti pensare che alle scorse elezioni Lega e Forza Italia insieme non raggiunsero il 2,5%. Siccome la legge prevede che il gruppo linguistico italiano debba essere rappresentato nella giunta provinciale per la prima volta la SVP potrebbe doversi alleare col centrodestra. Infatti i suoi voti sommati a quelli dell’alleato storico del Pd non arrivano al 50+1 % di voti necessari per dare il via al governo provinciale.