Ponte Morandi, ecco il momento in cui i tecnici si accorgono del tirante

Ponte Morandi tirante video
(Youtube)

Ponte Morandi, ecco il momento in cui i tecnici si accorgono del tirante. 

Sembra sia ormai chiara la causa principale del tragico crollo del Ponte Morandi di Genova che, come purtroppo ben sappiamo, ha portato alla morte di 43 persone. In un video girato dalla polizia si vede il momento esatto nel quale i tecnici, i periti e i consulenti che stanno facendo il sopralluogo si accorgono di quella che sembra essere a tutti gli effetti la causa scatenante del crollo. Si tratta di un tirante, uno degli stralli in acciaio con guaina in calcestruzzo che a causa di una grave corrosione è saltato provocando l’immane tragedia.

Leggi anche –> Ponte Morandi: le immagini integrali del crollo, rivelate le ragioni – VIDEO

Quello ora è uno dei reperti più importanti di tutta l’inchiesta giudiziaria e sarà inviato a Zurigo dove sarà sottoposto ad una super perizia che dovrà verificare se, come si pensa, il cedimento del tirante sia dovuto ad una corrosione causata da manutenzioni sbagliate e carenti. Questa svolta è arrivata durante l’incidente probatorio e in base alle prime osservazioni e ai primi accertamenti sembra proprio che il tirante si sia letteralmente strappato dalla cima del sostegno provocando così l’implosione e il cedimento di tutto il ponte.

Il tema cruciale rimane quello delle spese per la manutenzione. Come già rivelato dalla commissione nominata dal ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli fra il 1980 e il 1999 è stato speso l’equivalente di 1,3 milioni di euro all’anno per interventi «strutturali» di manutenzione sul ponte, mentre da quando è entrato come gestore unico dopo la privatizzazione Autostrade sono stati spesi 23mila euro all’anno, una cifra che parla da sola e che gli investigatori hanno definito “trascurabile”.

Ecco il video del momento in cui i tecnici si accorgono del tirante: