Lino Guanciale confessa: “Non ce la faccio più, dopo 15 mesi ora basta”

Lino Guanciale allieva non dirlo al mio capo

Lino Guanciale confessa: “Non ce la faccio più, dopo 15 mesi ora basta”
Lino Guanciale, protagonista insieme a Vanessa Incontrada di Non dirlo al mio capo 2, confessa: “Non ce la faccio più, dopo 15 mesi ora basta”. 

A cosa si riferisce il simpatico e bravissimo attore 39enne? Molto semplice, il pubblico più attento se ne sarà già accorto. Lino Guanciale nell’ultimo anno e mezzo non si è mai fermato girando ininterrottamente numerose fiction e serie tv e ora, giustamente, ha bisogno di prendersi una pausa. Lo ha confermato lui stesso in un’intervista al settimanale Di Più: “Sono quindici mesi che giro fiction ininterrottamente. E ne sono felice, per carità. Però è arrivato il momento di prendermi una lunga pausa dal piccolo schermo”. 

Una lunga pausa è una frase che ha fatto tremare i suoi fan e che ha fatto pensare che non ci dovrebbe essere una terza stagione di Non dirlo al mio capo (del quale stasera va in onda l’ultima puntata della seconda stagione).

Guanciale, protagonista anche de L’Allieva, ha fatto alcune rivelazione proprio sulla nuova stagione di questa serie: “Alice è più matura, più pronta a investire sulla loro storia d’amore, a creare una famiglia, mentre lui continua a esitare. La situazione tra loro si complica ulteriormente quando spunta un terzo incomodo. Si invaghisce di Alice e cerca di conquistarla. E Claudio, per la prima volta nella sua vita, prova un sentimento di gelosia. Questo però, invece di ammorbidirlo, finisce per inasprire ancora di più il suo già difficile carattere. […] È un personaggio a cui sono legatissimo. Mi ha insegnato a diventare un po’ più cattivo. E anche perché mi ha permesso di realizzare il sogno di mio padre. Mio padre (che è un medico, n.d.r.) mi ha confessato che vedermi con addosso il camice, anche solo per una fiction, lo ha emozionato”.