CONDIVIDI
Lambertucci
(Screenshot)

Storie Italiane, Rosanna Lambertucci fa commuovere Eleonora Daniele. 

Emozionata Rosanna Lambertucci al suo ingresso negli studi dove per tanti anni ha lavorato. Ospite di Storie Italiane condotto da Eleonora Daniele, la Lambertucci appare in ottima forma, ma fatica a non commuoversi quando le viene riproposto un video in cui si ripercorre la sua storia di vita e la sua storia professionale.

La Lambertucci piange e fa commuovere anche Eleonora Daniele con l’emozione palpabile in studio. Particolare il ricordo dell’ex marito al cui capezzale per due anni è rimasta Rosanna. Lui era Alberto Amodei, morto nel 2014. Con la voce rotta dal pianto la Lambertucci spiega che non riesce a parlare di questo argomento: “Ha lottato come un leone – racconta Rosanna -, perché voleva vivere. Ma lo ha fatto con la dignità ed il pudore di un uomo fantastico. Che io ho scoperto tardi, ma che voglio raccontare per lui e per tutta la sua famiglia. L’ho trovato io, disteso sul letto, a casa sua. Avevo le chiavi anche se eravamo separti. Aveva gli occhi aperti, fissi. Un’espressione che sembrava voler dire ‘Non so cosa sta succedendo”.

Aveva avuto un’emorragia cerebrale, stava per morire. Poi dopo due anni di sofferenza gli venne anche un cancro all’esofago. Solo in quei drammatici momenti ho capito davvero il mio ex marito.

“Un amore diverso. Un sentimento vero. Il distacco tra noi non era stato certo violento. Aveva preso il sopravvento l’indifferenza, gli impegni di lavoro, la distanza. La passione era finita, ma non c’era stata una rottura traumatica. Pur non avendolo mai detto, sapevamo entrambi che ci saremmo stati per l’altro. Alberto aveva bisogno di assistenza continua. Ma per me è stato un dono, perché ho conosciuto un sentimento incredibile, una tenerezza infinita. E ho scoperto un uomo che non conoscevo”.