CONDIVIDI
san michele arcangelo
(screenshot video)

Il Santuario di San Michele Arcangelo di Monte Sant’Angelo è uno dei più importanti al mondo: da ieri è ripartita la web tv, la programmazione.

Il Santuario di San Michele Arcangelo di Monte Sant’Angelo, in provincia di Foggia, ha ripreso da ieri le sue trasmissioni in diretta, su Youtube. I programmi possono poi essere rivisti andando sul canale dedicato al noto santuario, uno dei più importanti al mondo tanto da essere stato iscritto alla Lista dei patrimoni dell’umanità dell’UNESCO nel giugno 2011, ottenendo un riconoscimento simbolico che va al di là della propria importanza come luogo di culto.

Cenni storici sul Santuario e la programmazione della web tv dedicata

Il luogo di culto è venerato a partire dal 490, anno in cui secondo la tradizione avvenne la prima apparizione dell’arcangelo Michele sul Gargano a san Lorenzo Maiorano. Tre anni dopo, venne eretto un primo santuario proprio sulla grotta dell’apparizione. Successivamente, il luogo ebbe vari rimaneggianti, restando però sito di importanza fondamentale per i fedeli cristiani, tanto da divenire il principale centro di culto dell’arcangelo dell’intero Occidente. Anche San Francesco d’Assisi si è recato nel 1216 in visita a San Michele Arcangelo, sebbene all’arrivo non si sentì degno di entrare nella grotta.

Sul nuovo canale della web tv è possibile seguire in diretta streaming video cerimonie religiose, eventi o semplici riprese direttamente dalla regia della Basilica. Inoltre, è possibile visualizzare tutte le precedenti dirette oltre che i contributi video caricati nel canale delle Basilica di Santuario San Michele.

Leggi tutte le nostre notizie di viaggi, cronaca, attualità e curiosità anche su Google News