CONDIVIDI

Mario Biondo, disposta nuova autopsia per il cameraman trovato morto impiccato: “Ucciso in Spagna, coperto omicidio dalle autorità”.

Si torna a parlare del caso di Mario Biondo, il cameraman italiano trovato senza vita nel 2013 nell’appartamento di Madrid. A quanto si apprende, il corpo dell’uomo verrà riesumato per la seconda volta, come disposto dalla procura di Palermo, mentre anche la Spagna avrebbe riaperto il caso. In Italia, il fascicolo è nelle mani dei sostituti procuratori Domenico Gozzo e Rita Fulantelli.

Potrebbe anche interessarti –> Noemi Durini, intercettazione choc: “Respirava quando l’ho seppellita”

Le accuse dei genitori di Mario Biondo

I magistrati italiani vogliono capire se l’uomo sia stato ucciso: “Siamo sicuri che si sia trattato di un omicidio e non di suicidio. Non è che non vogliamo accettare il suicidio, ma conosciamo bene nostro figlio. La Spagna non ci ha mai dimostrato che si sia suicidato, anzi più andavamo avanti e più trovavamo incongruenze e depistaggi”, sottolineano intanto oggi, intervenendo a ‘La Vita in diretta’, i genitori di Mario Biondo, Giuseppe e Santina. Il cameraman italiano, che viveva con la moglie, la giornalista e conduttrice tv Raquel Sanchez Silva, venne trovato cadavere il 30 maggio 2013. Il corpo venne rinvenuto dalla sua collaboratrice domestica.

I genitori di Mario Biondo non hanno mai creduto alla tesi del suicidio, sottolineando come il cadavere del figlio presentasse molte anomalie e anche oggi hanno evidenziato: “Abbiamo denunciato il medico legale spagnolo perché ha dichiarato il falso. Hanno fatto un’esame di urine in cui risulta che mio figlio avrebbe fatto uso di una piccola quantità di cocaina, ma la vescica è stata trovata intatta, quindi quale urina hanno usato?”. Dure anche le accuse all’ex nuora: “Dopo il funerale è sparita. Quando abbiamo cominciato a sospettare dell’omicidio si è arrabbiata. Se avesse avuto la coscienza a posto, sarebbe stata qui a chiedere di sapere la verità. Non si sarebbe opposta alla nostra richiesta di riapertura del caso”.

Leggi tutte le nostre notizie di viaggi, cronaca, attualità e curiosità anche su Google News