Tragico incidente frontale, muoiono mamma e bimba

Incidente frontale
(Websource)

Una giovane mamma e la sua bimba di pochi mesi sono morte a seguito di un tragico incidente frontale nel foggiano.

Un incidente stradale sulla strada provinciale 58 che collega Manfredonia a San Giovanni Rotondo è costato la vita ad una donna, una giovane mamma dell’Est, ed alla figlia di pochi mesi. Le due auto sono venute a contatto nel tardo pomeriggio di ieri per cause ancora in via di accertamento, possibile che uno dei veicoli abbia cercato un sorpasso in una zona poco sicura per effettuarlo. L’impatto è stato molto violento, le due auto si sono letteralmente accartocciate ed i passeggeri al loro interno sono rimasti intrappolati nelle lamiere.

Leggi anche -> Tragico schianto: Sofia muore col nonno, una famiglia distrutta

Leggi anche -> Schianto fatale con lo scooter: David muore a 25 anni

Tragico incidente frontale: l’arrivo dei soccorsi, il decesso della mamma e della bimba

Alcuni dei passanti hanno chiamato i soccorsi dopo aver visto il terrificante incidente, sul luogo sono arrivati gli operatori del 118, i vigili del fuoco ed una pattuglia dei Carabinieri. Tra le persone coinvolte nell’incidente ad avere la peggio è stata una famiglia dell’est che occupava una delle due auto: la moglie e la bimba di pochi mesi, sedute sul posto passeggero sono state trovate già prive di vita all’interno dell’abitacolo, il marito alla guida era in gravissime condizioni ed è stato trasportato all’ospedale Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo (Foggia).

Altre cinque persone sono rimaste ferite nello scontro (tutte nell’altro veicolo al momento dell’impatto), ma per loro non è stato necessario il trasporto in ospedale. In seguito alle operazioni di soccorso, le forze dell’ordine hanno eseguito i rilevamenti del caso per ricostruire la dinamica dell’incidente e stabilire se uno dei due guidatori ha causato l’incidente fatale.

Fonte immagine di Copertina: ManfredoniaNews.it

Leggi tutte le nostre notizie di viaggi, cronaca, attualità e curiosità anche su Google News