CONDIVIDI
Lele Spedicato
(Facebook)

Il chitarrista dei Negramaro, Lele Spedicato, la moglie Clio e la meravigliosa dichiarazione d’amore a un anno dalle loro nozze.

Lele Spedicato, il chitarrista dei Negramaro, che il 17 settembre mattina ha accusato un grave malore, sta meglio da qualche giorno. I medici hanno sciolto la prognosi e il musicista respira autonomamente. Un mese fa, il musicista ha accusato un malore nel giardino di casa sua. Grande è stata la preoccupazione, da parte di parenti, amici e dei fans della band salentina. Poi era arrivato l’annuncio che tutti attendevano con ansia.

Per saperne di più –> Lele Spedicato, una buona notizia: l’annuncio dei Negramaro

Chi non ha mai lasciato da solo, in queste terribili settimane, è stata la moglie, Clio Evans, che oggi scrive un messaggio straziante sui social: “Un anno fa ci siamo promessi amore eterno. Lo rifarei altre mille volte amore mio. La mia riconoscenza infinita va a Dio in primis e a tutto lo staff del reparto di rianimazione del Vito Fazzi di Lecce poi, per averti tirato fuori dal pericolo”.

La donna ha ringraziato i Negramaro “per la continua presenza e alle mie rocce Cocco e Michela, è proprio vero che l’amicizia è il balsamo della vita…”. Poi ancora un ringraziamento “a tutti coloro che mi hanno scritto, cercato, chiamato, sostenuto ogni giorno o anche una sola preziosissima volta. Siete importanti. Che Dio vi benedica”. L’augurio più bello sono le parole finali: “Che sia un nuovo inizio!”.

Leggi tutte le nostre notizie di viaggi, cronaca, attualità e curiosità anche su Google News