CONDIVIDI
pallavolo
(Zhong Zhi/Getty Images)

Pallavolo: le azzurre in semifinale dopo l’impresa col Giappone nella Final Six dei mondiali, vittoria al tie-break, decisiva la Egonu.

L’Italia sfida il Giappone padrone di casa nel primo impegno della Final Six dei mondiali in corso in Giappone. Per le azzurre, vincere significa qualificarsi alle semifinali. L’ultimo precedente al Mondiale, invece, risale al 2014: a Bari le azzurre vinsero 3-0. Le giapponesi padrone di casa hanno perso la prima contro la Serbia, quindi perdere anche con l’Italia significa eliminazione certa.

Le azzurre della pallavolo in semifinale: decisiva la Egonu

Egonu: schiacciata decisiva (screenshot video)

Due set per parte nella sfida decisiva, si va al tie-break. L’Italia è costretta a inseguire a lungo, ma poi passa dal 7-9 al 10-9. Le giapponesi però non demordono e rispondono punto su punto a una incontenibile Egonu. Il muro di Sylla su Shinnabe ci porta due punti sopra, sul 13-11. La Sylla mette a segno poi anche il 14-11, regalando all’Italia tre palle set.

Due vengono annullate, ma poi la Egonu mette a segno il 15esimo e decisivo punto di una gara tiratissima. Onore e merito alle avversarie padrone di casa per aver saputo tenere testa alle azzurre per tutti e cinque i set. L’avventura mondiale prosegue. Con questa vittoria, la nostra nazionale femminile ci fa dimenticare l’amarezza per l’eliminazione degli azzurri allenati da Blengini.

Leggi tutte le nostre notizie di viaggi, cronaca, attualità e curiosità anche su Google News