CONDIVIDI
Giulia muore a 10 anni
(Websource)

Giulia muore a 10 anni a causa di una violenta leucemia gettando i suoi genitori nello sconforto ancora una volta: sei anni prima era morta anche l’altra figlia, Greta, a causa della terribile malattia.

Difficile trovare un senso al disegno divino (o al destino) quando le tue due figlie muoiono prima di essere diventate adulte, entrambe a causa di una leucemia fulminante. Questo è stato ciò che ha regalato a Tania e Stefano, coppia di Monselice, la vita in questi ultimi dieci anni. I due sposi hanno raggiunto il settimo cielo quando sono nate Giulia e Greta le due figlie. Per due anni tutto è andato a gonfie vele, ma poi Greta ha cominciato a presentare dei sintomi preoccupanti, la bambina era sempre stanca, ed i due genitori l’hanno portata dal medico per una visita.

La diagnosi è stata terrificante, Greta era affetta da leucemia. Per i successivi due anni  questa famiglia di Monselice ha vissuto un calvario che è culminato con la morte della bambina. Spaventati che anche Giulia potesse subire la stessa sorte della sorella, la coppia ha sottoposto l’altra figlia ad analisi del sangue specifiche che hanno, sul momento, tranquillizzato tutti.

Leggi anche -> Guarisce dalla leucemia: il bambino non può tornare a scuola

Giulia muore a soli 10 anni a causa di una leucemia fulminante

Quando tutto sembrava tornato alla normalità (per quanto sia possibile in simili circostanze), ecco che nel 2016 arriva la diagnosi che getta nuovamente nel baratro la coppia: Giulia è affetta da Mielodisplasia Areb T., la stessa malattia al midollo osseo che aveva portato via la sorella. Le cure in ospedale non ottengono alcun risultato e nell’estate del 2017 Giulia subisce un trapianto di midollo osseo che ritarda solamente l’inevitabile. Il responso dei medici dopo l’operazione è scoraggiante, alla piccola resta poco da vivere, così i genitori decidono di portarla a casa dove viene curata da un equipe fornita dal reparto di oncoematologia dell’ospedale di Padova. Mercoledì scorso le condizioni di Giulia peggiorano, la bimba viene portata di corsa in ospedale, ma non farà mai più ritorno a casa.

Leggi le nostre notizie anche su Google News