CONDIVIDI
Maiorca
(screenshot video)

Maiorca, si aggrava la situazione sull’isola e sono 12 i morti nel maltempo: in un video si vede Rafa Nadal tra gli angeli del fango.

Si aggrava la situazione legata all’emergenza maltempo a Maiorca, nelle Baleari. Giovedì due persone sono state trovate morte in un’area devastata dalle inondazioni nell’isola, hanno riferito i servizi di emergenza, portando ad almeno 12 il numero di persone uccise dopo che forti piogge hanno colpito martedì la località turistica spagnola. I servizi di emergenza stavano cercando un ragazzo spagnolo che ancora manca all’appello.

Maltempo, emergenza a Maiorca: anche Rafa Nadal scava nel fango

I corpi di un uomo e una donna sono stati recuperati vicino alla città orientale di Arta. In quella zona, da quanto si apprende, era stata precedentemente trovata una macchina appartenente ad una coppia tedesca scomparsa. Lo hanno detto su Twitter i servizi di emergenza locali. Questo lascia dunque presupporre che i due corpi trovati siano dei cittadini tedeschi dati per dispersi.

Alcune riprese video di queste ore, divenute virali, hanno mostrato i soccorritori che si muovono tra l’acqua e il fango e tra loro è riconoscibile la star del tennis di Maiorca Rafael Nadal. Questi infatti ha spazzato via fango e acqua da un edificio nella città di Sant Llorenc.

Leggi tutte le nostre notizie di viaggi, cronaca, attualità e curiosità anche su Google News