CONDIVIDI
(Websource / archivio)

Guendalina Tavassi vorrebbe recitare, ma non nel ruolo di prostituta: l’unico che in passato le è stato offerto…   

Guendalina Tavassi, ex gieffina ed isolana (nel senso del reality), ha un sogno nel cassetto: “Vorrei tanto lavorare nel mondo della recitazione”. Ma a una condizione: “con un personaggio stimolante”. All’aspirante attrice, infatti, in passato è stato offerto un solo tipo di ruolo: quello della prostituta. “Ma spero di poter vestire i panni, sul set, di altri tipi di donne”, confida a Vero.

Finora Tavassi è stata soprattutto impegnata in tv, dove “ho spesso avuto l’opportunità di fare l’opinionista all’interno delle più importanti trasmissioni televisive e mi sono sentita a mio agio in questo ruolo, visto la necessità di dire la mia e non ho mai voluto espormi”. Ora è alle prese con “Tale e quale show”: “All’inizio mi sentivo quasi come un pesce fuor d’acqua – ricorda sempre con Vero – perché tra gli altri concorrenti c’era chi in passato ha fatto musical e persino chi aveva già fatto delle imitazioni. Ma questo non mi ha mai spaventato perché, sin dall’inizio, ho puntato sull’effetto sorpresa”.

Non che sia semplice. “E’ durissima. Faccio le prove per ‘Tale e Quale Show’ fino la sera, poi torno a casa dove mi aspettano i numerosi impegni di mamma: preparo la cena, metto a letto i miei tre bambini e poi il giorno dopo li accompagno a scuola. Credo che ad altre donne sarebbe già venuto un esaurimento nervoso!”, precisa Tavassi, confessando che “con le sfide ho un rapporto molto strano, accetto di affrontarle ma soltanto al momento clou, me la faccio sotto”. La prossima è già scritta.

Leggi tutte le nostre notizie di viaggi, cronaca, attualità e curiosità anche su Google News