CONDIVIDI
Antonio Cassano
(Paolo Rattini/Getty Images)

Antonio Cassano oggi è tornato ad allenarsi e lo ha fatto con la Virtus Entella squadra che milita attualmente in Lega Pro. Al momento per lui solo allenamenti senza ancora nessun contratto previsto. Si tratta comunque di un ritorno importante sul terreno di gioco per uno dei talenti più puri che il nostro calcio abbia conosciuto negli ultimi anni.

Le sue parole dopo l’allenamento odierno sono state di grande gioia ed emozione: “Oggi è stata una giornata stupenda, dove sono tornato in campo. Sono molto felice. Devo ringraziare il presidente Gozzi che mi ha dato questa opportunità: ho fatto questa scelta di tornare ad allenarmi e lo ringrazio. E’ una scommessa che ho fatto per i miei figli e mia moglie. Basta cassanate, sono cresciuto, e non voglio dare delusioni a loro”. Sono queste le parole pronunciate ai microfoni di Sky Sport che ha seguito minuto per minuto il ritorno di Cassano in campo.

Il talento di Bari vecchia ha poi aggiunto: “L’attaccante più forte della Serie A? Ci ho già giocato insieme, è Higuain. Sa dare del tu al pallone, è un fuoriclasse. Il miglior allenatore che ho avuto? Tatticamente Prandelli, è uno scandalo che non sia in Serie A. Ai miei figli, che giocano a calcio, dico sempre di cambiare sport, perché è sempre complicato giocare con il cognome del padre. Spero diventino più forti di me, ma significherebbe arrivare al livello di Messi“