CONDIVIDI
Mara Venier
(Archivio)

Mara Venier, la conduttrice di Domenica In che sta ottenendo così tanti successi, ha rilasciato un’intervista al settimanale Oggi dove parla soprattutto della sua vita privata e in particolare del marito Nicola Carraro.

La rivelazione in merito al rapporto col marito

La conduttrice tornata in grande stile alla Rai dopo qualche anno di assenza rivela qualcosa di poco noto in merito al rapporto col marito, soprattutto agli inizi della loro relazione: “Ero terrorizzata. A farmi paura era solo il suo essere troppo carismatico, troppo tutto. Oggi l’unione con lui è il punto fermo della mia vita. Nicola è mio marito, il mio amante, il mio consigliere, il migliore amico. Il primo amore della mia vita. Lo amo perché siamo sopraffatti dai problemi e del tutto incompatibili, e questo appaga la mia smania di sofferenza”. 

In merito al suo passato amoroso la Venier si lascia andare ad una triste constatazione: “Tutto strillato in copertina. Non esiste sentimento, sofferenza, umiliazione, colpo basso che mi sia stato risparmiato”. Il riferimento è a quanto avvenuto nel corso degli anni si da quando a soli 16 anni si innamorò di Francesco Ferracini. Da quella relazione nacque la figlia Elisabetta, poi l’amore finì e arrivarono Jerry Calà e la lunga e travagliata storia con Renzo Arbore. Ora Mara sembra aver trovato pace e il successo lavorativo può anche passare in secondo piano rispetto a quello ben più importante che riguarda la sfera degli affetti personali e privati.