CONDIVIDI
Sara Affi Fella
(Instagram)

Tiene ancora banco il caso di Sara Affi Fella, sul trono di ‘Uomini e Donne’ nonostante il fidanzato, l’ex corteggiatore la accusa: “Tutto premeditato”.

La vicenda di Sara Affi Fella fa ancora discutere: come ormai noto, la giovane era salita sul trono di ‘Uomini e donne’ quando era ancora impegnata con l’ex fidanzato Nicola Panico. Su quanto accaduto era anche arrivata l’ironia di Cecilia Rodriguez. Si era parlato inoltre di una fine della relazione con Vittorio Parigini, che però viene smentita da un amico di Panico.

Vuoi saperne di più? Leggi anche –> Sara Affi Fella ammette le accuse, duro attacco: “Sei finta e bugiarda”

Le accuse di Nicolò Ferrari a Sara Affi Fella

Nicola Panico era poi tornato sull’argomento, spiegando come la sua vita fosse stata rovinata dall’ex tronista. Su quanto accaduto prende ora posizione anche Nicolò Ferrari. Per chi non sapesse chi sia, si tratta di un ex corteggiatore di Nilufar Addati ma è stato Giordano Mazzocchi a spuntarla su di lui nella scelta finale. Il giovane ha attaccato duramente Sara Affi Fella e il suo comportamento. Anche Nilufar ha commesso un errore, intraprendendo una relazione con un altro corteggiatore, ma per Ferrari “sono due episodi non paragonabili”.

“Ci sono stati errori da entrambe le parti, però quello che ha fatto Sara era premeditato dal principio. È stato tutto un’idea con la complicità dei genitori, non ci sono state scuse da parte sua”, chiarisce Nicolò Ferrari, che poi sottolinea: “Quello che era successo a Nilufar non c’entra nulla perché è successo in corso di trono, ha lasciato il ragazzo durante il programma e si è scusata con le persone. Bisogna andare avanti nella vita, perché non si può tornare sempre indietro”.

Leggi anche –> Sara Affi Fella, Nicola rivela: “Ha inscenato un finto malore con l’ambulanza”

Leggi tutte le nostre notizie di viaggi, cronaca, attualità e curiosità anche su Google News