CONDIVIDI
strage gatti
(Vigili del fuoco)

Un incendio distrugge un gattile a Rho, nel milanese: nella struttura è strage di gatti, sono circa cento le vittime, pochi i sopravvissuti.

Sconcerto per quanto accaduto la scorsa notte a Rho, nel milanese: la struttura “Dimensione Animale” di via Turati, che ospita cani e gatti, è andata a fuoco. La parte che ospita il gattile è stata totalmente carbonizzata e il bilancio è gravissimo. Una vera e propria strage di gatti si è compiuta: cento le vittime, appena una decina gli animali che si sono messi in salvo. Una volontaria del gattile andato in fiamme, Paola Baronio, ai microfoni di Quotidiano.net, ha confermato la strage.

Leggi anche –> Buddy, il cane eroe del soccorso alpino è stato avvelenato e ucciso

Strage gatti: la struttura non è stata sequestrata

Terribili le sue parole: “Il bilancio dei morti è comunque veramente altissimo. I cani si sono fortunatamente salvati tutti perché erano in una zona in cui il fuoco non ha fatto in tempo ad arrivare”. Oltre al danno riguardante la perdita della vita di così tanti gatti c’è quello economico. Sul posto sono giunti i Vigili del fuoco, che hanno domato le fiamme prima che avvolgessero la parte riservata ai cani, poco più di una decina. Drammatico lo scenario che si sono trovati davanti i soccorritori.

La struttura, in ogni caso, tornerà presto alla normalità. Infatti, le cause del rogo sono state accertate ed è stato escluso il dolo. A scatenare l’inferno costato la vita a decine di gatti, sarebbe stato un cortocircuito e, essendo appunto stato escluso l’atto doloso, la struttura non sarà sequestrata.

Leggi tutte le nostre notizie di viaggi, cronaca, attualità e curiosità anche su Google News