CONDIVIDI
salvatore cimmino
(screenshot video)

Più forte della sua disabilità: l’incredibile storia dell’uomo-pesce, Salvatore Cimmino, che ora tenta una nuova impresa impossibile.

Salvatore Cimmino, 54 anni, vesuviano di nascita e romano di adozione, è il simbolo di come la disabilità possa divenire un’opportunità di riscatto. Infatti, l’uomo-pesce, come è stato ribattezzato, a causa di un osteosarcoma ha subito l’amputazione della gamba destra quando aveva solo 14 anni. La sua caparbietà lo ha reso simbolo di un progetto mondiale per l’inclusione senza barriere delle persone affette da disabilità nella società civile.

Leggi anche –> La spiaggia per disabili e malati di Sla a Ravenna

La nuova impresa di Salvatore Cimmino

Ora Salvatore Cimmino – che con una gamba sola ha attraversato a nuoto il tratto Ponza-Ventotene – è pronto a una nuova impresa. Il nuotatore disabile, ideatore del progetto “A nuoto nei mari del Globo”,  a febbraio nuoterà per undici giorni e per undici tappe nel fiume Paranà, percorrendolo per quasi 600 km. Un’impresa che è forse la più importante della sua attività agonistica. L’uomo-pesce conosce bene quali sono ancora oggi le barriere architettoniche presenti nel nostro Paese.

Difatti, in un suo recente intervento a un convegno, Salvatore Cimmino ha spiegato: “Nel nostro Paese per una persona con disabilità ambire alla normalità intesa come indipendenza o alla felicità intesa come benessere rappresenta ancora oggi, spesso, una chimera, se non un obiettivo praticamente impossibile”. Ha aggiunto il nuotatore: “Nella mia esperienza so per certo che molto ha contato la caparbietà, la volontà fermissima di superare gli ostacoli che la vita mi poneva davanti trasformandoli in occasioni di crescita e cambiamento, ma molto però ha contato anche la vicinanza delle persone che ho incontrato nel corso degli anni, che mi hanno fatto sentire che non ero, e non sono, solo in questo percorso”.

Leggi anche –> Spiagge per disabili in Italia: le informazioni utili

Leggi tutte le nostre notizie di viaggi, cronaca, attualità e curiosità anche su Google News