CONDIVIDI
Paola Ruffo di Calabria
(Getty Images)

Paola Ruffo di Calabria, regina del Belgio, è stata ricoverata a causa di un ictus improvviso mentre si trovava a Venezia. Non ci sono notizie sulle sue condizioni di salute, ma sono già state disposte le operazioni di trasporto in Belgio.

La regina del Belgio Paola Ruffo di Calabria è stata colpita questa notte da un ictus e si trova ricoverata in questo momento in un ospedale di Venezia. Secondo quanto riferito dall’emittente belga Rtbf, al momento non è chiaro se le condizioni di salute della reale siano gravi o meno, quello che pare certo è che sia stato disposto il trasporto di Paola da Venezia a Melsbroek.

Paola Ruffo di Calabria, il matrimonio con re Alberto del Belgio

Nata a Forte dei Marmi (Toscana) nel 1937, Paola è la settima figlia del principe Fulco Ruffo di Calabria, nobile toscano di discendenze italiane e belga che si distinse durante la prima guerra mondiale come uno dei migliori piloti dell’aviazione italiana. Dopo aver concluso la scuola superiore dalle suore, Paola Ruffo di Calabria decide di aprire un atelier in piazza di Spagna con l’amica Lucrezia Lante della Rovere. Nel 1958 partecipa alla cerimonia di insediamento di papa Giovanni XXIII, occasione in cui incontra il futuro marito. Dotata di fascino e bell’aspetto, Paola Ruffo fece subito colpo sul principe di Liegi Alberto. Il 6 dicembre dello stesso anno si fidanzano durante il ballo per i diciott’anni della principessa Maria Camilla Pallavicini e si sposano il 2 luglio del 1959. Quel matrimonio ha portato alla nascita di tre figli, il primo dei quali Filippo è adesso il regnante.

Leggi le nostre notizie anche su Google News