CONDIVIDI
muore davanti all'ospedale
(Websource)

Daniele è stato dimesso dall’ospedale dopo aver effettuato una tac ed è morto davanti alla struttura un’ora e mezza dopo la dimissione, la moglie non era nemmeno stata avvisata che il coniuge era pronto a tornare a casa.

La morte di Daniele, 66enne di Marghera dimesso dall’ospedale e deceduto davanti alla struttura un’ora e mezza dopo, è avvolta dal mistero. L’uomo era stato soccorso alle 19 dopo aver riportato un trauma cranico dovuto ad una caduta (questo quanto riferito dall’uomo ai medici che lo hanno soccorso), giunto in ospedale è stato visitato ed è stato sottoposto ad una tac. I risultati delle analisi non mostravano nulla di preoccupante e, secondo quanto riferito dall’azienda ospedaliera in un comunicato, è stato lo stesso Daniele a chiedere di essere dimesso nonostante i medici gli avessero consigliato un ulteriore periodo di osservazione (procedura standard in caso di ricovero in Pronto Soccorso per casi di trauma cranico).

Leggi anche -> Bambino operato al cervello viene dimesso, muore a 13 anni

Leggi anche -> Operato alle tonsille, bimbo di 4 anni muore qualche giorno dopo l’intervento

Daniele viene dimesso e muore davanti all’ospedale, la moglie non sapeva nulla

I dubbi sulla versione ufficiale sono derivanti dal fatto che sul referto di dimissione il medico di turno non ha scritto che è stato il paziente a richiedere la dimissione, ma si legge un semplice: “Invio al medico curante”. Per fare luce sulla situazione la procura di Venezia ha disposto che sul corpo dell’uomo venga effettuata un’autopsia per stabilire con certezza la causa della morte e se vi sia stata negligenza da parte della struttura ospedaliera. L’azienda intanto sulla dimissione riferisce: “Gli esami eseguiti, compresa la Tac e la valutazione neurologica non avevano evidenziato elementi di urgenza”.

Altro motivo di contestazione nei confronti dell’azienda è stata la mancata comunicazione del decesso dell’uomo alla moglie. Daniele è stato trovato morto intorno alle 23:45 e la moglie non è mai stata avvisata dell’accaduto: tornata a casa dopo un turno di lavoro notturno, la donna non ha trovato il marito a casa e si è recata in ospedale pensando che questo fosse ricoverato. Il corpo del marito, invece, era stato trasportato all’obitorio, e la donna lo ha scoperto solamente in quel momento.

Leggi le nostre notizie su Google News