CONDIVIDI
Laura Pausini
(Instagram)

Laura Pausini ha annullato in extremis i due concerti di Eboli per un’otite, la rabbia dei suoi fans su Facebook: “Ci hai mancato di rispetto”.

La cantante romagnola Laura Pausini ha dovuto annullare due tappe del suo Fatti Sentire World Tour 2018. Si tratta dei due concerti previsti per 25 e 26 settembre, ovvero oggi e domani, a Eboli. Il motivo è un’otite acuta in forte stato influenzale. I due concerti sono stati quindi rinviati ai prossimi 3 e 4 novembre e si potrà accedere coi biglietti regolarmente già acquistati. In ogni caso è possibile ottenere un rimborso.

Per saperne di più, leggi anche –> Laura Pausini, rinviati due concerti del Fatti Sentire Tour: ecco perché

Le accuse dei fans di Laura Pausini dopo il rinvio dei concerti

Ma i fans di Laura Pausini non hanno preso benissimo il rinvio dei live. Se qualcuno infatti si limita ad augurare una pronta guarigione alla cantante, c’è chi accusa: “La delusione è tanta. Non tanto per il concerto in sé per sé, perché si sa, la salute è più importante. Ma sono incazzata perché non mi spiego come si possa annullare un concerto 6 ore prima dell’inizio se già si sa che le condizioni di salute sono quelle che sono e non ti permettono di sostenere uno show. Tutti noi ci tenevamo ad essere sotto quel palco a cantare con te stasera. Da parte tua c’è stato solo il silenzio e, sinceramente, un tuo messaggio ce lo aspettavamo tutti. Siamo arrivati alle 6 di questa mattina. C’è gente che è venuta da molto lontano. Mi dispiace, ma meritavamo tutti un po’ di rispetto in più”.

Il messaggio di questa fan ha trovato il sostegno di molti: “Sono d’accordo con te”, le scrivono. Poi ancora: “Concordo in pieno, anche perché sapeva già di non star bene, poteva avvisare anche ieri così uno non viaggiava ma non quasi all’inizio”. Durissimo un altro fan: “Concordo, non si ha rispetto per chi le permette di essere ciò che è oggi!”. A lui replica lo staff di Laura Pausini: “Visto che sei iscritto al Fan Club dovresti conoscere almeno un poco Laura lei ama il suo lavoro come pochi e ha tentato fino all’ultimo di essere presente”.

Leggi tutte le nostre notizie di viaggi, cronaca, attualità e curiosità anche su Google News