CONDIVIDI
Lory Del Santo
(Screenshot Video)

Lory Del Santo parla del suo dolore per la scomparsa tragica del figlio 19enne. Nonostante il suicidio del ragazzo, decide di partecipare comunque al Grande Fratello Vip.

Il suicidio del figlio Loren (19 anni) è l’ennesimo duro colpo per Lory Del Santo, già distrutta dal dolore nel 1991 quando il suo primogenito Connor (frutto della relazione con Eric Clapton) si gettò inconsapevolmente dal 53° piano di un grattacielo di New York, perdendo la vita a soli 5 anni. La prima tragedia sarebbe bastata a chiunque per aver rovinata la vita per sempre, difficile immaginare come si possa sentire la soubrette dopo che al primo dramma si è aggiunto quello legato alla scomparsa di Loren.

Probabilmente il primo pensiero in questi casi è quello di chiudersi in se stessi per elaborare il dolore e scovare delle energie da qualche parte che ti aiutino a trovare un senso ad una vita che pare non averne. Questo ha provato a fare nell’ultimo mese Lory che poi ha compreso come da sola non potesse riuscire a superare l’ennesima tragedia ed ha deciso di condividerla con tutti gli italiani per trovare supporto e motivi per andare avanti. Una scelta difficile da comprendere, quella di mettere in pubblica piazza il proprio dolore, ma non si può giudicare quale sia il modo giusto di elaborare il lutto quando non è il proprio.

Leggi anche -> Lory Del Santo, nuovo dramma: “Mio figlio si è suicidato”

Lory Del Santo va al Grande Fratello Vip nonostante il lutto

Se la decisione di condividere in questo modo il proprio lutto ha lasciato sorpresi, la scelta di partecipare al Grande Fratello Vip lascia qualche perplessità, nel corso della chiacchierata con Silvia Toffanin, infatti, Lory ha detto: “Credo che la Casa del Grande Fratello sia l’unico posto in cui possa sentirmi protetta. Potrebbe essere una terapia. Il fatto che ci sia un confessionale, per parlare in ogni momento con qualcuno, può farmi bene”. Confidarsi e parlare davanti a tutta italia sono due concetti teoricamente opposti così come lo è la ricerca della solitudine all’interno della casa più osservata d’Italia: “Non mi fanno paura i momenti di solitudine nella Casa. Quelli in cui ti ritrovi a riflettere. La solitudine non mi fa paura. La solitudine è una forza. Ti fa meditare per trovare soluzioni”.

Le parole e la scelta di Lory possono sembrare insensate ad un osservatore esterno, ma d’altronde è davvero difficile trovare un senso ad una vita scandita da tragedie ed una ricetta corretta per alleviare un dolore così intenso . Nessuno, a parte Lory Del Santo, può comprendere il profondo dolore provato e se la casa del GF Vip può essere la sua panacea chi siamo noi per giudicare.

Leggi le nostre notizie anche su Google News