CONDIVIDI
barbara bouchet
(Instagram)

L’attrice Barbara Bouchet parla del suo rapporto con il figlio Alessandro Borghese in un’intervista tv: “Non volevo una figlia femmina”, confessa.

Sul salotto televisivo di ‘Vieni da me‘ si è seduta oggi anche Barbara Bouchet, che ha inaugurato una nuova rubrica in cui le domande sono legate a una canzone. L’attrice ha spaziato parlando della sua carriera, così come della vita privata e del suo rapporto col figlio, il noto chef Alessandro Borghese.

Leggi anche –> Quattro ristoranti, Alessandro Borghese risponde al ristoratore che voleva denunciarlo

Barbara Bouchet e il suo privato: amori e famiglia

“Sono felice mamma di due maschi, ho sempre sperato di non avere delle femmine perché se fossero state come me, sarei stata inguaiata. Ho avuto due figli maschi bellissimi, nessun biondo con occhi celesti: tutti neri neri”, ha confidato con cuore di mamma Barbara Bouchet, che ha poi parlato nello specifico del figlio Alessandro Borghese: “Le regole devono essere seguite, i figli nascono e non sanno cosa si fa e cosa no. Lui fa tutto il contrario di questo”.

Si parla ancora di famiglia, ma stavolta Barbara Bouchet parla da figlia: “Mia madre decise di lasciare l’Europa, con una chiaroveggente che le disse di vederla dall’altra parte del mare: lei convinse mio padre ad emigrare in California, nel deserto di Bakersfield in mezzo ai campi di cotone. Noi raccoglievamo il cotone: io, mio padre e mia madre. Era molto faticoso. Un’infanzia che mi ha dato forze ed energia per la mia vita”. L’attrice confessa di essere fidanzata e infine scherza: “La nudità per me non è mai stato un problema, vengo da una famiglia con sei figli e la vasca da bagno era solo una”.

Leggi tutte le nostre notizie di viaggi, cronaca, attualità e curiosità anche su Google News