CONDIVIDI
jet airways
(screenshot video)

Tanta paura su un volo Jet Airways partito da Mumbai, l’impianto dell’aria non funziona bene: “Orrore nei cieli”, dicono i passeggeri e un video documenta.

Un banalissimo errore poteva avere conseguenze gravissime per i passeggeri di un volo della Jet Airways è stato costretto a rientrare poco dopo il decollo da Mumbai. Tutto è avvenuto a causa di un forte calo della pressione in cabina, che ha causato mal di testa e sangue dal naso. “Orrore nei cieli”, hanno twittato i passeggeri presenti sul volo, spiegando di aver avuto molta paura per la propria incolumità.

Potrebbe anche interessarti –> Roma, neonato in fin di vita: lo salva un aereo militare

Cosa è accaduto sul volo Jet Airways

L’incidente ha avuto conseguenze immediate: il ministero dell’aviazione ha ordinato un rapporto sul presunto errore e l’equipaggio è stato sospeso in attesa di un’indagine. Secondo i rapporti, l’equipaggio “ha dimenticato” di accendere un interruttore che controlla la pressione della cabina. Di 166 a bordo del volo 9W 697 diretto a Jaipur, sono stati colpiti da malore oltre 30 passeggeri.

I video postati dai passeggeri hanno mostrato che le maschere di ossigeno ondeggiavano sopra la testa e che i passeggeri in seguito respiravano attraverso di loro. Anche un passeggero del volo ha confermato l’accaduto e che improvvisamente sono cadute sulle persone le maschere d’ossigeno. Darshak Hathi, un altro passeggero, ha descritto un volo che ha avuto problemi sin dall’inizio: “Dopo il decollo, l’aria condizionata ha funzionato male, anche il sistema di aria compressa ha funzionato male e sono usciti maschere di ossigeno, alcuni di noi hanno avuto emorragia nasale e mal di testa”. L’esperto di aviazione Harsh Vardhan l’ha definito un errore umano “molto serio”, mai avvenuto in India.

Leggi anche –> Paura sul volo per Palermo: aereo Ryanair costretto ad atterraggio d’emergenza

Leggi tutte le nostre notizie di viaggi, cronaca, politica e gossip anche su Google News