CONDIVIDI
Cristina Parodi
(Getty Images)

Cristina Parodi è pronta al debutto domenicale con un nuovo programma, quando le chiedono cosa pensa della nuova Domenica In targata Mara Venier risponde: “L’ho vista a pezzettini“.

L’esperienza dello scorso anno alla conduzione di ‘Domenica In‘ in compagnia della sorella Benedetta per Cristina Parodi è stata difficile. Il programma delle sorelle parodi è stato criticato per un format troppo serioso e per una conduzione troppo statica. Nel corso della scorsa stagione il contenitore domenicale è stato affidato alla sola Cristina, la quale ha cercato ed è riuscita ad ottenere un miglioramento negli indici d’ascolto. Ciò nonostante i vertici Rai hanno deciso di prendere una decisione conservativa affidando Domenica In ad una conduttrice storica: Mara Venier.

Nonostante la bocciatura, Cristina si è detta sempre contenta di come sono andate le cose ed è pronta a ripartire con un programma pomeridiano che si affiancherà, a partire da questa domenica, a quello principale. Il programma in questione si chiamerà ‘La Prima Volta‘ e parlerà delle vite degli italiani con servizi appositi ed interviste, nel presentarlo la Parodi spiega: “Questo è il racconto di un’Italia bellissima che è capace di affrontare e risolvere le difficoltà con tanto cuore e coraggio”.

Leggi anche -> Cristina Parodi resta a Raiuno: sfida interna con Mara Venier

Leggi anche -> Cristina Parodi: Mara Venier, Domenica in e la Rai, tutta la verità

Cristina Parodi parla di Domenica In e di Mara Venier: “L’ho vista a pezzettini”

Inevitabile, data l’esperienza dello scorso anno, un commento sulla nuova ‘Domenica In‘ e sulla conduttrice che l’ha sostituita. Come al solito Cristina Parodi risponde con eleganza e fa i complimenti a Mara, dicendosi sicura delle potenzialità della loro collaborazione: “La Domenica di Mara l’ho vista a pezzettini e mi è sembrata perfetta sia per il programma che per lei, sono felice anche per me così possiamo fare un bel programma in tandem”. Quindi per concludere si esprime sulla difficile passata stagione: “La stagione passata è stata complicata, sofferta ma l’ho vissuta con la soddisfazione di essere arrivata alla fine con buoni risultati e con una buona opinione pubblica: eravamo partiti con difficoltà, ma siamo riusciti a rimetterci in carreggiata”.

Leggi le nostre notizie su Google News